in

Lattuca bis, resta fuori solo Verona. La 28enne Giorgia Macrelli la “scommessa”. C’è Bertani e non Valletta

Lattuca bis, resta fuori solo Verona. La 28enne Giorgia Macrelli la “scommessa”. C’è Bertani e non Valletta

“Non sono un notaio, ho ascoltato i suggerimenti di tutte le forze politiche e poi ho fatto le mie scelte, so di non aver accontentato tutti”. Il sindaco Enzo Lattuca ha alzato il sipario, nella cornice di ‘Acquadolce’ a pochi passi dal fiume Savio, sulla nuova giunta comunale composta da cinque donne e quattro uomini, età media 45 anni

Con la conquista del rango di capoluogo gli assessori passano da sette a nove, un Lattuca bis nel segno della continuità visto che sei assessori su sette sono stati confermati, resta fuori solo Carlo Verona che aveva la cultura. Una new entry è Andrea Bertani, in quota M5s, ex consigliere regionale, entra lui in giunta e non Vittorio Valletta.  Altra novità (non certo una sorpresa) Elena Baredi, forte di oltre 900 preferenze. E infine Lattuca si è giocato anche una ‘scommessa’, la giovane Giorgia Macrelli, di Fondamenta-Alleanza Verdi e Sinistra. La cultura che period in mano a Verona viene accorpata al bilancio, sotto la guida di Camillo Acerbi, Christian Castorri resta vice sindaco e assessore ai lavori pubblici e sport. 

Entra nel canale Whatsapp di CesenaToday

C’è la conferma anche di Luca Ferrini, assessore alla sicurezza e alla legalità, Carmelina Labruzzo mantiene l’assessorato alla famiglia, Francesca Lucchi intraprende una nuova sfida, è assessora allo sviluppo economico e alla partecipazione dei quartieri. Cristina Mazzoni resta al suo posto appear assessora all’urbanistica. Elena Baredi diventa assessora alla scuola e ai servizi educativi, Andrea Bertani è invece assessore alla sostenibilità ambientale, Giorgia Macrelli, la più giovane coi i suoi 28 anni, è assessora alle politiche giovanili, università e ricerca e alle differenze.

Sorrisi, volti distesi, il sindaco Enzo Lattuca ha spiegato ai giornalisti il modus operandi seguito nella composizione della squadra: “Sono stati giorni lunghi – ha detto il sindaco – abbiamo già la squadra al completo, siamo stati molto celeri e abbiamo una giunta che rappresenta tutte le forze politiche della coalizione che ha ottenuto un risultato elettorale abbondante”. 

“Ho ascoltato tutti – ha proseguito Lattuca – nessun gruppo è stato trascurato, nelle scelte sono stati seguiti anche tutti i criteri di legge, ma non sono un notaio, mi assumo la responsabilità di tutte le scelte di tipo politico”. Anche della “scommessa” arrive la definisce simpaticamente lo stesso sindaco, cioè Giorgia Macrelli, 28 anni, la più votata della lista di Fondamenta e Alleanza Verdi e Sinistra”.

“Ho un chiodo fisso – ha detto ancora Lattuca – che è preparare il campo for each la mia sostituzione, in questi cinque anni lavorerò anche per essere sempre meno indispensabile e fare uscire altre personalità. Tengo la delega alla casa, alla sanità e alla protezione civile. Nel primo consiglio comunale formalizzeremo il passaggio a Cesena capoluogo con l’aumento degli assessori da sette a nove. Carlo Verona avrà la delega all’accessibilità di cui si occuperà facendo parte del consiglio comunale. Voglio che i miei assessori diano la massima disponibilità alle relazioni, con le forze politiche di riferimento ma anche con i consiglieri di opposizione”, ha detto il sindaco prima di un fragoroso applauso alla nuova squadra e le immancabili foto di rito.

Può essere interessante andare a conoscere le tre novità di questa giunta partendo da Maria Elena Baredi. 57 anni, Lattuca gli affida la scuola, è laureata in sociologia, dal 2009 al 2014 è stata assessora alla pubblica istruzione e ai servizi culturali con Sinistra Ecologia e Libertà. Già presidente di Asp, anima delle Cucine Popolari di Cesena, ha fatto il pieno delle preferenze candidandosi nella lista del Pd, ma nel 2019 period in quota Articolo Uno.

For every i 5 stelle c’è Andrea Bertani e non Vittorio Valletta che period stato al centro delle voci di Palazzo. Ingegnere, vive a Longiano, di lui si ricorda in particolare il mandato di consigliere regionale dell’Emilia Romagna ricoperto dal 2014 con il Movimento 5 stelle. 

La vera novità è la 28enne Giorgia Macrelli, laureata in lingue e culture straniere, nel suo curriculum Erasmus formativi, il ruolo di responsabile dei laboratori di musica, scrittura creativa, giornalismo dell’associazione culturale Barbablù. Ma anche insegnante di inglese, spagnolo e italiano al Centro interculturale Movimenti. E’ risultata la candidata con più preferenze nella lista di Fondamenta e Avs.

Il quadro completo delle deleghe

Enzo Lattuca, Sindaco, deleghe Sanità, Protezione Civile, Politiche for each la casa

Camillo Acerbi, Assessore alla Cultura e al Bilancio, Bilancio, Cultura, Foundraising, Controllo di gestione, Società partecipate

Maria Elena Baredi, Assessora alla Scuola e ai Servizi educativi, Scuola, Servizi educativi per l’infanzia, Servizi extrascolastici

Andrea Bertani, Assessore alla Sostenibilità ambientale e Trasparenza, Sostenibilità ambientale, transizione energetica e contrasto ai cambiamenti climatici-, Trasparenza e semplificazione, Tutela del benessere animale

Christian Castorri, Vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici, Mobilità e Activity, Lavori pubblici, Manutenzione diffusa e continua della città, Coordinamento e ricostruzione submit alluvione, Mobilità e Trasporto Pubblico, Patrimonio, Personale, Sport

Luca Ferrini, Assessore alla Polizia Locale, Sicurezza e Legalità Polizia Locale, Coordinamento politiche sicurezza urbana, Sicurezza, Legalità

Carmelina Chicca Labruzzo, Assessora ai Servizi for each le persone e le famiglie Servizi Sociali, Servizi socio-assistenziali, integrazione, Rapporti col volontariato sociale

Francesca Lucchi, Assessora ai Sviluppo economico, Partecipazione e Quartieri Quartieri, Sviluppo economico, lavoro e occupazione, Partecipazione e cittadinanza attiva, Turismo

Giorgia Macrelli, Assessora alle politiche giovanili e delle differenze., Diritti e politiche delle differenze, Politiche giovanili, Università e ricerca, Progetti europei, Tempo

Cristina Mazzoni Assessora  all’Urbanistica e rigenerazione urbana, programmazione e attuazione urbanistica, Edilizia privata, Programmazione partecipata, Progetti di Rigenerazione urbana



Leggi di più su cesena right now

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tour de France, Bologna avvolta da 16 km di nastro giallo. Ecco come si accederà a San Luca, thanks maxischermi

Tour de France, Bologna avvolta da 16 km di nastro giallo. Ecco come si accederà a San Luca, thanks maxischermi

Piccoli Comuni liguri non rispettano parità, rischio ricorso – Notizie

Piccoli Comuni liguri non rispettano parità, rischio ricorso – Notizie