in

La NATO in trattative per schierare più armi nucleari in mezzo alla crescente minaccia rappresentata da Russia e Cina – mentre il massimo capo della sicurezza ucraino avverte Putin potrebbe bombardare Kiev con armi nucleari tattiche se dovesse affrontare una “sconfitta catastrofica”

La NATO in trattative per schierare più armi nucleari in mezzo alla crescente minaccia rappresentata da Russia e Cina – mentre il massimo capo della sicurezza ucraino avverte Putin potrebbe bombardare Kiev con armi nucleari tattiche se dovesse affrontare una “sconfitta catastrofica”


Secondo il capo dell’alleanza, la NATO potrebbe schierare più armi nucleari in un contesto di crescente minaccia rappresentata da Russia e Cina.

Jens Stoltenberg, il 13° segretario generale della Nato, ha rivelato che ci sono condition discussioni in diretta tra i membri sulla rimozione dei missili dai depositi e sulla loro messa in attesa for every fungere da deterrente.

Parlando al Telegraph, Stoltenberg ha detto: ‘Non entrerò nei dettagli operativi su quante testate nucleari dovrebbero essere operative e quali dovrebbero essere immagazzinate, ma dobbiamo consultarci su questi temi. Questo è esattamente quello che stiamo facendo.’

Il capo del Consiglio di sicurezza nazionale di Kiev ha affermato che Putin potrebbe richiedere l’uso di un’arma nucleare tattica se l’esercito russo venisse sconfitto in Ucraina.

Oleksandr Lytvynenko ha fatto questo commento dopo che i leader del G7 hanno avvertito che qualsiasi uso da parte della Russia di armi chimiche, biologiche o nucleari avrebbe avuto “gravi conseguenze”, ha riferito il Times.

Jens Stoltenberg (nella foto), il 13° segretario generale della NATO, ha rivelato che ci sono condition discussioni in diretta tra i membri sulla rimozione dei missili dai depositi e sulla loro messa in standby

Un caccia F-16 dell'aeronautica olandese prende parte all'esercitazione NATO nell'ambito della missione NATO Air Policing

Un caccia F-16 dell’aeronautica olandese prende parte all’esercitazione NATO nell’ambito della missione NATO Air Policing

Il capo del Consiglio di sicurezza nazionale di Kiev ha affermato che Putin potrebbe richiedere l'uso di un'arma nucleare tattica se l'esercito russo venisse sconfitto in Ucraina.

Il capo del Consiglio di sicurezza nazionale di Kiev ha affermato che Putin potrebbe richiedere l’uso di un’arma nucleare tattica se l’esercito russo venisse sconfitto in Ucraina.

Soldati russi caricano un lanciamissili balistici a corto raggio Iskander-M in una posizione di tiro come parte di un'esercitazione militare russa destinata ad addestrare le truppe all'uso di armi nucleari tattiche

Soldati russi caricano un lanciamissili balistici a corto raggio Iskander-M in una posizione di tiro come parte di un’esercitazione militare russa destinata advertisement addestrare le truppe all’uso di armi nucleari tattiche

Nel frattempo Stoltenberg ha messo in guardia a Bruxelles dalla minaccia proveniente dalla Cina, aggiungendo che la trasparenza nucleare dovrebbe costituire la base della strategia nucleare della NATO for every preparare l’alleanza ai pericoli del mondo.

“L’obiettivo della NATO è, ovviamente, un mondo senza armi nucleari, ma finché esisteranno le armi nucleari, rimarremo un’alleanza nucleare, perché un mondo in cui Russia, Cina e Corea del Nord hanno armi nucleari, e la NATO no, è un mondo senza armi nucleari. mondo più pericoloso”, ha detto.

Stoltenberg ha affermato che la Cina sta investendo massicciamente in armi moderne, compreso il suo arsenale nucleare, che secondo il segretario generale potrebbe aumentare fino a 1.000 entro il 2030.

Ha insistito sul fatto che gli Stati Uniti e i loro alleati europei stanno modernizzando il loro deterrente nucleare a seguito della crescente minaccia da parte della Russia.

“Gli Stati Uniti stanno modernizzando le loro bombe gravitazionali per le testate nucleari che hanno in Europa e gli alleati europei stanno modernizzando gli aerei che saranno destinati alla missione nucleare della NATO”, ha detto.

Ciò avviene mentre il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj accusava ieri la Russia di non volere la pace, dopo che Putin aveva detto che avrebbe accettato un cessate il fuoco solo se l’Ucraina avesse accettato di fermare i suoi piani di adesione alla NATO.

Zelenskyj ha lanciato l’accusa al termine di un importante vertice diplomatico in Svizzera, al quale hanno partecipato più di 90 paesi, rendendolo il più grande raduno a sostegno dell’Ucraina dall’inizio dell’invasione.

La conferenza ha visto la stragrande maggioranza delle 90 nazioni presenti firmare un comunicato a sostegno della sovranità dell’Ucraina e chiedere anche a Putin di restituire i bambini rubati durante l’invasione.

#NATO #trattative #schierare #più #armi #nucleari #mezzo #alla #crescente #minaccia #rappresentata #Russia #Cina #mentre #massimo #capo #della #sicurezza #ucraino #avverte #Putin #potrebbe #bombardare #Kiev #con #armi #nucleari #tattiche #dovesse #affrontare #una #sconfitta #catastrofica



Leggi di più su every day mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WINDTRE GO da 8,99 euro al mese nei negozi: nuova proroga fino al 1° Luglio 2024 – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

WINDTRE GO da 8,99 euro al mese nei negozi: nuova proroga fino al 1° Luglio 2024 – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

L’autopsia esclude una morte violenta for each Daniele Di Marino

L’autopsia esclude una morte violenta for each Daniele Di Marino