in

La palestra scatena la furia con il cartello che dice “sono ammesse solo le donne eleganti”

La palestra scatena la furia con il cartello che dice “sono ammesse solo le donne eleganti”


  • La polemica fa seguito alla stesura di una nota in una palestra di Incheon, vicino a Seoul

Una palestra in Corea del Sud è stata criticata per aver affisso un cartello con la scritta “sono ammesse solo donne eleganti” nel tentativo evidente di escludere le donne anziane dall’uso dei locali.

La palestra, che si trova nella città di Incheon, vicino alla capitale Seoul, ha affisso un cartello con la scritta “vietato agli ajummas”.

“Ajumma” è un termine ampiamente utilizzato in coreano per riferirsi a donne di circa 30 anni o più, ma può anche essere usato per descrivere comportamenti scortesi o odiosi.

I resoconti locali non hanno fatto il nome della palestra o del suo proprietario, che si è affrettato a difendersi pubblicando l’avviso, citando che la sua attività aveva “subito danni” a causa di queste donne e del loro comportamento indisciplinato.

Parlando in un’intervista con l’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, tramite BBC News, ha detto: ‘[Some older customers who are women] passavano un’ora o due nello spogliatoio per fare il bucato [and] rubare oggetti tra cui asciugamani, saponi o asciugacapelli.

Una palestra in Corea del Sud è stata criticata per aver affisso un cartello che diceva “sono ammesse solo donne eleganti”

Ha aggiunto che anche loro “si sarebbero seduti in fila, avrebbero commentato e giudicato i corpi degli altri”.

Il proprietario ha anche sottolineato che alcune donne più giovani hanno scelto di rinunciare alla propria iscrizione perché turbate o a disagio dai commenti.

Ha continuato: ‘Non è che ho cercato di fare un commento di odio contro le donne anziane o le donne in generale’

‘Penso che le persone che sono infuriate [the notice] sono infatti quelli con il problema.”

Mentre il proprietario difendeva le sue azioni, la palestra è stata anche criticata dagli utenti sui social media per aver dato per scontato che tali comportamenti scorretti fossero associati a donne di una certa età.

Un commento sulla piattaforma locale instiz diceva: “Come ha fatto il termine “cattivo cliente” a diventare lo stesso di “ajumma?”.

“Se avessi lavorato nel settore dei servizi, sapresti che non sono solo le donne anziane a rientrare in queste categorie.”

Un altro commento ha affermato che la decisione è un segno di atteggiamenti obsoleti, descrivendola come correlata ai “sentimenti dei primi anni 2000”.

In risposta, la palestra si è difesa affermando che era stato scritto un avviso aggiuntivo che tentava di fare una distinzione tra “ajummas” e donne.

Immagine d'archivio di una giovane donna che si allena in palestra usando un manubrio

Immagine d’archivio di una giovane donna che si allena in palestra usando un manubrio

Si dice che i primi prediligessero “le cose gratis indipendentemente dall’età”, mentre li accusavano di essere “avari con i propri soldi ma non con quelli degli altri”.

Nonostante ci sia stata una diffusa reazione negativa alla notifica, alcune persone hanno sostenuto la mossa, associando apparentemente le cattive maniere alle donne di mezza età.

I commentatori li hanno perseguitati perché “territoriali” e “insensati”.

Un altro pubblicato su YouTube diceva: “Le donne sono fastidiose… Portano i loro figli nei ristoranti e nei caffè”. Sono ignari e violenti’.

Le persone che hanno sostenuto le azioni della palestra hanno fatto riferimento anche ai bambini, accusando queste donne di occupare spazio o attenzione eccessivi in ​​pubblico.

La Corea del Sud è nota per aver fissato standard intransigenti quando si tratta di donne e dei loro comportamenti, cosa che le ha viste rispondere sostenendo i capelli corti e il single.

Immagine d'archivio di una giovane donna che si asciuga il sudore dopo essersi allenata in palestra

Immagine d’archivio di una giovane donna che si asciuga il sudore dopo essersi allenata in palestra

Giustificando le loro azioni, molte donne affermano che gli uomini sudcoreani raramente vengono giudicati per comportamenti simili.

Commentando la controversia, un professore di psicologia ha affermato che la palestra non aveva affatto bisogno di individuare le donne, poiché sosteneva che gli uomini più anziani hanno le stesse probabilità di comportarsi male.

Parlando alla rete televisiva JTBC, Park Sang-hee ha detto: “Gli uomini più anziani si comportano allo stesso modo”.

‘Anche gli uomini più anziani sono ossessionati dalle cose gratis e si ripetono ancora e ancora. I comportamenti maleducati non sono esclusivi delle donne anziane.’

#palestra #scatena #furia #con #cartello #che #dice #sono #ammesse #solo #donne #eleganti



Leggi di più su daily mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Anteprima Spusu 200 XL 5G: minuti, 500 SMS e 200 Giga 5G. In arrivo anche Spusu IoT – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

Anteprima Spusu 200 XL 5G: minuti, 500 SMS e 200 Giga 5G. In arrivo anche Spusu IoT – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

Misano, alla Superbike le moto d’epoca della Guardia di Finanza

Misano, alla Superbike le moto d’epoca della Guardia di Finanza