in

Cinque tifosi scozzesi sono rimasti feriti in un incidente frontale dopo aver guidato contromano quando sono arrivati ​​in Germania per la gara di apertura di Euro 2024

Cinque tifosi scozzesi sono rimasti feriti in un incidente frontale dopo aver guidato contromano quando sono arrivati ​​in Germania per la gara di apertura di Euro 2024


Cinque tifosi scozzesi sono rimasti feriti in uno scontro frontale sul lato sbagliato della strada quando sono arrivati ​​in Germania per la gara di apertura di Euro 2024 della loro squadra.

Quattro ambulanze e altri equipaggi di emergenza sono accorsi sul posto giovedì notte su una strada vicino all’aeroporto di Weeze, a circa 40 miglia da Düsseldorf.

Secondo il Daily Record, nella collisione sono rimasti feriti tutti e cinque i membri dell’Esercito Tartan, due dei quali sarebbero in gravi condizioni.

Rapporti locali dicono che i tifosi erano arrivati ​​da Edimburgo alle 23:00 e avevano lasciato l’aeroporto di Weeze con un’auto a noleggio dopo mezzanotte, ma si erano allontanati dal lato sbagliato della strada.

Due degli uomini avrebbero 25 anni e gli altri tre 23.

La loro Citroen C3 si è scontrata frontalmente con una Mercedes Benz Classe S, guidata da un uomo di 45 anni di Düsseldorf, che secondo quanto riferito è rimasto ferito.

Tutte e sei le persone coinvolte nello scontro sono state portate in ospedale.

Cinque tifosi scozzesi sono rimasti feriti in uno scontro frontale sul lato sbagliato della strada quando sono arrivati ​​in Germania per la gara di apertura di Euro 2024 della loro squadra. Nella foto (non correlata all’incidente): due uomini suonano la cornamusa nella piazza ‘Marienplatz’ prima di una partita del Gruppo A tra Germania e Scozia al torneo di calcio Euro 2024 a Monaco, il 14 giugno

Due uomini – il conducente di 25 anni della Citroen e un passeggero di 23 anni – sono in gravi condizioni, dicono i rapporti.

Si ritiene che l’incidente sia stato causato dal conducente scozzese che ha dimenticato di guidare sul lato destro poiché la legge britannica prevede che i conducenti rimangano sulla sinistra.

“Stiamo indagando sulle cause dell’incidente”, ha detto al Rheinische Post un portavoce della polizia distrettuale di Kleve.

“Sulla base delle nostre indagini, sospettiamo che l’autista scozzese abbia utilizzato la corsia sbagliata a causa della circolazione a sinistra nel suo paese d’origine.”

Le immagini della scena mostravano la parte anteriore delle due auto accartocciata insieme, con valigie e altri effetti personali sparsi lungo la strada.

Le quattro ambulanze erano allineate lungo la strada, mentre si potevano vedere paramedici che curavano le persone a terra su barelle e avvolte in fogli medici.

Il Rheinische Post ha riferito che il conducente dell’auto è stato trovato ubriaco dopo che gli è stato prelevato un campione di sangue.

La Scozia affronterà la Germania ospitante a Monaco nella gara di apertura del Gruppo A di Euro 2024, con migliaia di tifosi scozzesi che si sono recati in città.

Scene esultanti nella capitale hanno mostrato l’esercito tartan – molti in kilt e alcuni suonando la cornamusa – prendere il controllo delle strade della capitale bavarese.

I media tedeschi hanno notato che era insolito che i fan arrivassero all’aeroporto di Weeze dato che ci sono numerosi snodi di viaggio più vicini a Monaco.

#Cinque #tifosi #scozzesi #sono #rimasti #feriti #incidente #frontale #dopo #aver #guidato #contromano #quando #sono #arrivati #Germania #gara #apertura #Euro



Leggi di più su daily mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WindTre Summer Card 150, 250 e Unlimited: fino a Giga illimitati in 5G per 3 mesi – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

WindTre Summer Card 150, 250 e Unlimited: fino a Giga illimitati in 5G per 3 mesi – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

due bandi per sostenere le imprese nella promozione delle etichette a denominazione d’origine

due bandi per sostenere le imprese nella promozione delle etichette a denominazione d’origine