in

“Non fermeremo mai la nostra guerra ai turisti britannici”: il leader della protesta anti-turismo di Maiorca difende le azioni del gruppo, dicendo che i vacanzieri “fanno sesso per strada, si tuffano dai balconi nelle piscine”

“Non fermeremo mai la nostra guerra ai turisti britannici”: il leader della protesta anti-turismo di Maiorca difende le azioni del gruppo, dicendo che i vacanzieri “fanno sesso per strada, si tuffano dai balconi nelle piscine”


Un importante manifestante anti-turista ha rivelato che non fermerà mai la guerra di Maiorca contro i turisti britannici, mentre gli inglesi ubriachi ridevano all’idea che Magaluf potesse liberarsi dell’alcol e delle vacanze piene di sesso che hanno guadagnato alla città la sua reputazione.

Pere Joan, 25 anni, studente di master in patrimonio culturale a Palma ed è stato uno dei principali manifestanti di Menys Turism, Més Vida (Meno turismo, più vita), che il mese scorso ha guidato migliaia di persone per le strade in una marcia contro il turismo eccessivo.

Dopo le proteste, il governo delle Isole Baleari ha inasprito le regole sul consumo di alcolici multando fino a 1.500 euro (1.350 sterline) per chi beve per strada, una sanzione che potrebbe essere aumentata a 3.000 euro (2.500 sterline) per un reato grave.

Ha inoltre costretto i negozi a smettere di vendere alcolici dopo le 20:30.

Tuttavia, una serie di resoconti di MailOnline hanno scoperto che queste leggi sono in gran parte violate nella città festaiola di Magaluf – e oggi gli inglesi hanno detto che nulla impedirebbe loro di venire a “Shagaluf” per avventure occasionali e sbronze di una settimana.

Un importante manifestante anti-turistico ha rivelato che non fermerà mai la guerra di Maiorca contro i turisti britannici. Nella foto: una donna si prende cura di due uomini che sembrano un po’ logori a Magaluf durante il fine settimana

Il governo delle Isole Baleari ha inasprito le norme sul consumo di alcolici prevedendo multe fino a 1.500 ¿ (1.350 sterline) per chi beve per strada, pena che potrebbe essere aumentata a 3.000 ¿ (2.500 sterline) per un reato grave in seguito alle proteste contro le masse turismo nella regione spagnola

Il governo delle Isole Baleari ha inasprito le regole sul consumo di alcolici prevedendo multe fino a 1.500 euro (1.350 sterline) per chi beve per strada, una sanzione che potrebbe essere aumentata a 3.000 euro (2.500 sterline) per un reato grave in seguito alle proteste contro le masse turismo nella regione spagnola

Pere Joan (nella foto), 25 anni, studente di master in patrimonio culturale a Palma ed è stato uno dei principali manifestanti di Menys Turism, Més Vida (Meno turismo, più vita) e il mese scorso ha guidato migliaia di persone per le strade in una marcia contro il turismo eccessivo

Pere Joan (nella foto), 25 anni, studente di master in patrimonio culturale a Palma ed è stato uno dei principali manifestanti di Menys Turism, Més Vida (Meno turismo, più vita) e il mese scorso ha guidato migliaia di persone per le strade in una marcia contro il turismo eccessivo

Il manifestante Pere ha detto che Maiorca è diventata una destinazione per il sesso e l’alcolismo.

Ha attribuito questa cultura agli inglesi di Magaluf, la città festaiola di Maiorca, e ai tedeschi nell’altra famosa località di Arenal.

Parlando esclusivamente a MailOnline, ha detto: ‘[Locals] vogliono rilassarsi, riposare nelle loro case la notte. Ma in [Magaluf] non riescono a dormire e alcuni di loro cambiano casa [because of] questo problema. Alcuni quartieri hanno iniziato a lamentarsi.

‘Questo tipo di turisti a Magaluf e Arenal… è una brutta immagine di Maiorca.

“Tutti vogliono essere lì solo per fare sesso, bere alcolici o fare cose che nel proprio paese non possono fare.

«Per esempio i tuffi dal balcone nelle piscine, il sesso in strada, la spazzatura in strada.

«Non è sicuro andare in strada. Non puoi trovare la pace”, ha detto.

«Sei il tipo di turista a cui piace pagare per fare sesso. Maiorca è una destinazione del sesso.

«D’estate aumentano la violenza contro le donne, gli stupri e gli abusi domestici.

‘Se bevono alcolici, non sono in grado di avere una conversazione normale.

“Ciò crea un problema per i residenti e le donne.”

Ha aggiunto: ‘Il Regno Unito è molto famoso per portare le persone a Magaluf, i tedeschi per Arenal.

Un gruppo di inglesi viene visto immergersi nudo nel mare al largo della costa di Magaluf durante il fine settimana

Un gruppo di inglesi viene visto immergersi nudo nel mare al largo della costa di Magaluf durante il fine settimana

Si vede una donna con due uomini, con la testa in ginocchio, in una strada di Magaluf mentre passano altri partecipanti alla festa, anche loro con l'aria un po' malmessa

Si vede una donna con due uomini, con la testa in ginocchio, in una strada di Magaluf mentre passano altri partecipanti alla festa, anche loro con l’aria un po’ malmessa

I tifosi dell'Irlanda del Nord vengono visti ballare per le strade di Magaluf durante il fine settimana

I tifosi dell’Irlanda del Nord vengono visti ballare per le strade di Magaluf durante il fine settimana

Un gruppo di tifosi dell'Irlanda del Nord fuori da una pizzeria a Magaluf

Un gruppo di tifosi dell’Irlanda del Nord fuori da una pizzeria a Magaluf

Un uomo con un cappello viene visto con due agenti di polizia spagnoli per le strade di Magaluf

Un uomo regala un salvadanaio a un amico per le strade di Magaluf durante il fine settimana

Un uomo regala un salvadanaio a un amico per le strade di Magaluf durante il fine settimana

‘Ce ne sono tanti altri che vengono solo per rilassarsi o vanno con la bici per godersi la montagna e per noi va bene.

“Qui i turisti possono essere sostenibili. Critichiamo il governo perché spende soldi pubblici [advertising] Maiorca come destinazione.’

Graffiti anti-turisti come “F*** turisti” e “i turisti vanno a casa” sono stati avvistati in tutta l’isola baciata dal sole, così come in altre destinazioni spagnole.

Sebbene Pere abbia affermato che ciò non deriva dalla piattaforma ufficiale Menys Turism, Més Vida, non è contrario.

Paragonando il gruppo a Just Stop Oil e Extinction Rebellion – i cui attivisti sono noti per lanciare vernice su opere d’arte famose – ha detto: “non possiamo essere violenti”, ma ha aggiunto che se i turisti erano spaventati dai graffiti, allora non era così. una brutta cosa.

Eppure gli inglesi erano fermamente convinti che nessuno avrebbe fermato il loro divertimento.

Jason Bailey, 18 anni, di Manchester, è uscito per sette notti di seguito a Magaluf.

Ha detto a MailOnline: ‘Non puoi impedire alle persone di venire a un’attrazione. È come se impedissimo alla gente di venire ad Alton Towers.

«Magaluf è famosa per questo. Trasferirsi a Palma. Palma è più tranquilla. Non vivere qui.”

Uno dei suoi amici ha detto che si era divertita a Magaluf, anche se ha ammesso che un gruppo di prostitute vicino alla strada principale di Punta Balena aveva detto che erano solo “5 per un colpo**b”, cosa che hanno rifiutato.

Il manifestante Pere ha detto di aver capito che il turismo ha portato molti soldi a Maiorca, ma ha detto che il governo non è riuscito a gestire il settore. Secondo lui, il 60-65% delle aziende dell’isola sono focalizzate sui turisti.

Si vede un gruppo di agenti di polizia pattugliare le strade di Magaluf, mentre un uomo con un costume elaborato, che sembra essere su trampoli, cammina nella direzione opposta

Si vede un gruppo di agenti di polizia pattugliare le strade di Magaluf, mentre un uomo con un costume elaborato, che sembra essere su trampoli, cammina nella direzione opposta

I clubber sono visti affollati fuori dal famoso bar Panama Jack di Magaluf

I clubber sono visti affollati fuori dal famoso bar Panama Jack di Magaluf

I festaioli camminano per una strada a Magaluf mentre si godono una vacanza spagnola

I festaioli camminano per una strada a Magaluf mentre si godono una vacanza spagnola

Lo studente manifestante ha detto: ‘Le multinazionali hanno chiuso. Perdiamo le boutique storiche per comprare il pane o i vestiti tipici. Molti di loro ora si concentrano sui turisti. Pizza, sushi – [for] Cibo spagnolo ci sono meno ristoranti.

‘Se vuoi andare in spiaggia, è più affollata.

‘[Tourists] generare problemi sociali.

Pere ha insistito sul fatto che il suo movimento non è anti-turistico.

‘IL [claim] contro di noi è che siamo turistifobici”, ha detto. «Non siamo contro i turisti. A noi vanno bene i turisti ma non il modo in cui stanno le cose [being run by] il governo.

“Consideriamo i turisti un’attività economica che per noi è positiva, ma c’è una linea rossa quando i turisti iniziano a invadere, [bringing] problemi sociali.’

Ha detto che i turisti consumavano tre volte più acqua dei residenti e che gli inglesi ubriachi erano tra i locali ubriachi che occupavano il tempo delle ambulanze.

Pere ha detto che il governo di sinistra degli ultimi otto anni ha introdotto una legislazione anti-turismo solo durante il suo ultimo anno di mandato.

Tuttavia, ha detto che il suo gruppo non si arrenderà mai nella loro “battaglia” contro i turisti e chiunque non sia d’accordo con loro.

La loro prossima marcia attraverso Palma è prevista per il 21 luglio.

L’ultima volta, le autorità hanno affermato che alle proteste partecipavano 10.000 persone, anche se Pere sostiene che questo numero è stato ampiamente sottostimato.

I turisti hanno mostrato i loro sederi mentre facevano il bagno nudi sulla spiaggia di Magaluf durante il fine settimana

I turisti hanno mostrato i loro sederi mentre facevano il bagno nudi sulla spiaggia di Magaluf durante il fine settimana

Un trio di partecipanti alla festa è stato avvistato mentre faceva un tuffo completamente vestito, apparentemente dopo una lunga notte fuori sulla Strip di Magaluf durante il fine settimana

Un trio di partecipanti alla festa è stato avvistato mentre faceva un tuffo completamente vestito, apparentemente dopo una lunga notte fuori sulla Strip di Magaluf durante il fine settimana

Il suo gruppo stima che ci fossero più di 25.000 manifestanti.

Nonostante ciò, il sindaco di Calvia, la regione in cui si trova Magaluf, ha assicurato ai turisti che “tutti gli inglesi sono i benvenuti”.

Il sindaco Juan Antonio Amengual ha dichiarato: “Vogliamo che le persone possano godersi le vacanze nel rispetto tra turisti e residenti”.

MailOnline ha contattato il governo delle Isole Baleari per un commento.

#fermeremo #mai #nostra #guerra #turisti #britannici #leader #della #protesta #antiturismo #Maiorca #difende #azioni #del #gruppo #dicendo #che #vacanzieri #fanno #sesso #strada #tuffano #dai #balconi #nelle #piscine



Leggi di più su daily mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iliad: nuova promo per Samsung Galaxy S23 FE, cambiano i prezzi anche per altri Samsung – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

Iliad: nuova promo per Samsung Galaxy S23 FE, cambiano i prezzi anche per altri Samsung – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

Il Misano World Circuit si prepara al Pirelli Emilia-Romagna Round del WorldSBK

Il Misano World Circuit si prepara al Pirelli Emilia-Romagna Round del WorldSBK