in

Spari al confine coreano mentre le truppe di Kim Jong Un attraversano il sud


Le truppe sudcoreane sono condition costrette a sparare colpi di avvertimento dopo che un contingente di 20 soldati nordcoreani ha attraversato brevemente il confine questa settimana, ha detto questa mattina l’esercito di Seoul nell’ultima escalation di tensione lungo la linea.

La preoccupante incursione oltre la linea che separa i because of eserciti è avvenuta in una zona invasa dalla vegetazione della zona di confine pesantemente fortificata.

Le relazioni tra le because of Coree – tecnicamente ancora in guerra poiché il conflitto del 1950-1953 si concluse con un armistizio piuttosto che con un trattato di tempo – sono a uno dei punti più bassi degli ultimi anni.

Nelle ultime settimane il Nord ha inviato centinaia di palloncini pieni di spazzatura e feci nel Sud, mentre Seoul ha installato altoparlanti lungo il confine for each trasmettere la propaganda anti-Kim Jong Un in campagne in stile Guerra Fredda.

“Alcuni soldati nordcoreani che lavoravano nella zona demilitarizzata sul fronte centrale hanno attraversato brevemente la linea di demarcazione militare (MDL)”, hanno dichiarato in un comunicato i capi di stato maggiore congiunti, riferendosi alla linea di controllo tra le owing Coree.

“Dopo che i nostri militari hanno emesso trasmissioni di avvertimento e colpi di avvertimento, si sono ritirati verso nord”, ha affermato.

Soldati nordcoreani stanno vicino al loro posto di guardia militare mentre una bandiera nordcoreana sventola nel vento, vista da Paju, Corea del Sud, domenica 9 giugno 2024

Questa foto scattata il 30 maggio 2024 e pubblicata dall'agenzia ufficiale di stampa centrale coreana (KCNA) della Corea del Nord tramite KNS il 31 maggio 2024 mostra il lancio di prova di un razzo di artiglieria super-grande da 600 mm in una località non confermata nella Corea del Nord.

Questa foto scattata il 30 maggio 2024 e pubblicata dall’agenzia ufficiale di stampa centrale coreana (KCNA) della Corea del Nord tramite KNS il 31 maggio 2024 mostra il lancio di prova di un razzo di artiglieria super-grande da 600 mm in una località non confermata nella Corea del Nord.

Soldati sudcoreani che indossano indumenti protettivi controllano la spazzatura di un pallone presumibilmente inviato dalla Corea del Nord, a Incheon, Corea del Sud, il 2 giugno 2024

Soldati sudcoreani che indossano indumenti protettivi controllano la spazzatura di un pallone presumibilmente inviato dalla Corea del Nord, a Incheon, Corea del Sud, il 2 giugno 2024

Questa foto scattata il 1 giugno 2024 e pubblicata dall'agenzia ufficiale di stampa centrale coreana (KCNA) tramite KNS il 2 giugno 2024 mostra il leader nordcoreano Kim Jong Un mentre parla alla cerimonia di apertura della Scuola centrale dei quadri dei lavoratori Partito della Corea (WPK) a Pyongyang

Questa foto scattata il 1 giugno 2024 e pubblicata dall’agenzia ufficiale di stampa centrale coreana (KCNA) tramite KNS il 2 giugno 2024 mostra il leader nordcoreano Kim Jong Un mentre parla alla cerimonia di apertura della Scuola centrale dei quadri dei lavoratori Partito della Corea (WPK) a Pyongyang

Un pallone attaccato a un oggetto (a destra) dopo essere atterrato in una risaia a Seonwon-myeon, nella contea di Ganghwa, nella città di Incheon, il 10 giugno 2024

Un pallone attaccato a un oggetto (a destra) dopo essere atterrato in una risaia a Seonwon-myeon, nella contea di Ganghwa, nella città di Incheon, il 10 giugno 2024

Le barricate vengono posizionate vicino al Ponte dell'Unificazione, che conduce a Panmunjom nella Zona Demilitarizzata (DMZ) l'11 giugno 2024 a Paju, Corea del Sud

Le barricate vengono posizionate vicino al Ponte dell’Unificazione, che conduce a Panmunjom nella Zona Demilitarizzata (DMZ) l’11 giugno 2024 a Paju, Corea del Sud

L’incursione è stata probabilmente accidentale, ha detto martedì ai giornalisti il ​​portavoce della JCS Lee Sung-joon.

“La situazione a quel tempo era che la DMZ era ormai ricoperta di alberi e il marchio MDL non era chiaramente visibile”, ha detto Lee.

‘Non c’era strada, e i (soldati nordcoreani) si muovevano tra i cespugli, e noi li stavamo osservando ancor prima che si avvicinassero all’MDL.

“Crediamo che non intendessero invadere, considerando che si sono immediatamente spostati verso nord dopo le trasmissioni di avvertimento e gli spari di avvertimento.”

Nelle ultime settimane, la Corea del Nord ha inviato più di mille palloncini carichi di spazzatura, inclusi mozziconi di sigarette e carta igienica usata, verso sud, in risposta, si dice, ai palloncini che trasportavano propaganda anti-Pyongyang inviati al nord dagli attivisti.

In risposta, il governo sudcoreano ha sospeso un accordo militare del 2018 for every ridurre la tensione e ha riavviato le trasmissioni di propaganda attraverso gli altoparlanti lungo il confine, facendo infuriare il Nord, che avvertiva che Seoul stava creando “una nuova crisi”.

La Corea del Nord potrebbe reinstallare i propri altoparlanti lungo il confine, hanno detto lunedì le forze armate di Seoul, una tattica utilizzata dagli anni ’60 ma sospesa nel 2018.

L’agenzia di spionaggio di Seoul ha detto martedì di aver rilevato anche segnali che Pyongyang stava demolendo sezioni della ferrovia intercoreana.

Un soldato sudcoreano fa la guardia vicino a una struttura militare dove un tempo si trovavano gli altoparlanti smantellati nel 2018, vicino alla zona demilitarizzata che separa le due Coree a Paju l'11 giugno 2024

Un soldato sudcoreano fa la guardia vicino a una struttura militare dove un tempo si trovavano gli altoparlanti smantellati nel 2018, vicino alla zona demilitarizzata che separa le thanks Coree a Paju l’11 giugno 2024

Un ufficiale che indossa indumenti protettivi raccoglie la spazzatura da un pallone presumibilmente inviato dalla Corea del Nord, a Siheung, Corea del Sud, domenica 2 giugno 2024

Un ufficiale che indossa indumenti protettivi raccoglie la spazzatura da un pallone presumibilmente inviato dalla Corea del Nord, a Siheung, Corea del Sud, domenica 2 giugno 2024

Questa foto scattata il 9 giugno 2024 e fornita dal Ministero della Difesa sudcoreano mostra oggetti non identificati ritenuti essere rifiuti nordcoreani provenienti da palloncini che hanno attraversato il confine intercoreano, in una strada a Seoul

Questa foto scattata il 9 giugno 2024 e fornita dal Ministero della Difesa sudcoreano mostra oggetti non identificati ritenuti essere rifiuti nordcoreani provenienti da palloncini che hanno attraversato il confine intercoreano, in una strada a Seoul

L’incursione dei soldati nordcoreani potrebbe essere una “piccola provocazione” per sondare il terreno in vista di una mossa più grande, ha detto all’AFP Ahn Chan-il, un disertore diventato ricercatore che gestisce il Environment Institute for North Korea Research.

“Può anche essere visto arrive parte della preparazione di Kim Yo Jong (portavoce principale del routine e sorella di Kim Jong Un) per quelle che ha descritto occur “nuove contromisure”, ha aggiunto.

Pyongyang ha già minacciato attacchi di artiglieria contro gli altoparlanti.

L’altoparlante trasmesso domenica dalla Corea del Sud includeva segmenti di notizie sulla decisione di Seoul di sospendere l’accordo militare del 2018 insieme a un rapporto sull’andamento delle vendite globali degli smartphone Samsung Electronics, secondo l’agenzia di stampa Yonhap.

Suonavano anche canzoni dei BTS, sensazionali K-pop, ha detto Yonhap.

Oltre ai volantini anti-Kim Jong Un, la Corea del Nord è anche estremamente sensibile al fatto che il suo popolo possa accedere alla fiorente cultura popolare della Corea del Sud.

Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, Pyongyang ha promulgato una legge nel 2020 for every punire chiunque possieda o distribuisca una grande quantità di contenuti mediatici sudcoreani con l’ergastolo o addirittura con la pena di morte.

Gli esperti hanno avvertito che la decisione di annullare l’accordo del 2018 e riavviare le trasmissioni tramite altoparlanti potrebbe avere gravi implicazioni, poiché le precedenti azioni di propaganda “tit-for-tat” hanno avuto conseguenze reali per le relazioni intercoreane.

Nel 2020, Pyongyang, incolpando i volantini anti-Nord, ha interrotto unilateralmente tutti i collegamenti militari e politici ufficiali di comunicazione con il Sud e ha fatto saltare in aria un ufficio di collegamento intercoreano sul suo lato del confine.

#Spari #confine #coreano #mentre #truppe #Kim #Jong #attraversano #sud



Leggi di più su daily mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vodafone rete fissa: buono Amazon da 100 euro anche questa settimana, come funziona – MondoMobileWeb.it | Information | Telefonia

il settore giovanile si affilia al Cesena