in

Eventi 31 maggio a Bologna e dintorni: Carotone, Don Giovanni e Coppola

Eventi 31 maggio a Bologna e dintorni: Carotone, Don Giovanni e Coppola

MUSICA

DON GIOVANNI

Prosegue la Trilogia Mozart-Da Ponte firmata dal regista italo-sudafricano Alessandro Talevi e con Martijn Dendievel sul podio. La nuova produzione in prima assoluta del “dramma giocoso” vede protagonisti Nahuel Di Pierro, Davide Giangregorio, Olga Peretyatko, René Barbera e Karen Gardeazabal. Comunale Nouveau, piazza della Costituzione 4, ore 18, ingresso 20-120 euro

BAYERISCHES STAATSORCHESTER

La rassegna Grandi Interpreti di Bologna Festival prosegue il concerto della Bayerisches Staatsorchester, diretta da Vladimir Jurowski, e il pianista Emanuel Ax. Il programma omaggia la grande tradizione musicale tedesca con musiche di Weber, Schumann e Beethoven. Teatro Auditorium Manzoni, via Dè Monari, 1/2, ore 20.30, ingresso 19-59 euro

BAMBOLE DI PEZZA

Concerto della band milanese pop-rock impegnata con la loro musica su tematiche femministe, sull’uguaglianza di genere e sulla lotta contro la violenza e il sessismo. Montagnola Republic, parco della Montagnola, via Irnerio 2/3, ore 21, ingresso gratuito

KARA GUNES QUINTET

Il gruppo nasce dall’incontro di musicisti provenienti da diverse tradizioni, con l’intento di esplorare e contaminare le musiche del Mediterraneo, dei Balcani e del Vicino Oriente. Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134, ore 21, ingresso gratuito

ORCHESTRINA DI MOLTO AGEVOLE

Il complessino presenterà il suo primo disco di inediti “A noi piace il liscio“. Locomotiv Club – Bar Casetta, via Sebastiano Serlio 25/2, ore 20, ingresso gratuito

I MAESTRI DEL MARTINI

La rassegna di concerti dei docenti del Conservatorio “G.B. Martini” presenta “Jeux, des cordes et bois“ con Elena Elisa Gorna. Conservatorio di Musica “G.B. Martini”, piazza Rossini, ore 18, ingresso gratuito

THE ART OF BASS

ll duo jazz acustico formato dal sassofonista Francesco Milone e dal contrabbassista Stefano Senni propone standard jazz tratti dal repertorio e composizioni del sassofonista Steve Grossman. Teatro Mazzacorati 1763, via Toscana 1, ore 21, ingresso gratuito con donazione facoltativa e prenotazione obbligatoria https://prenotazioni.succedesoloabologna.it/home/book

DI/MONDI SUMMER 2024

Concerto dello spagnolo Tonino Carotone con il suo irriverente ‘Etiliko Romantiko’. Piazza Lucio Dalla, ore 21, ingresso gratuito

THE MOONSHINERS: DISTILLATORI DI MUSICA LIBERA

Concerto del Sestetto ideato dalla direzione artistica del club. Cantina Bentivoglio, via Mascarella 4/b, ore 22, info 051265416 www.cantinabentivoglio.it

SEMM

Concerto con Gianmarco Silvi (vocals/guitar), Guido Reni (bass) e Stefano Giuliani (drums) insieme a Salvatore Pignanelli (guitar) e Cecilia Pedroni (vocals). Gallery16, via Nazario Sauro 16/A, ore 21, ingresso gratuito

EL V & THE GARDENHOUSE

Concerto degli El V & The Gardenhouse. Bravo Caffè, via Mascarella 1, info 051266112 – 3335973089

TEATRI

A QUE TE CUENTO

Spettacolo di narrazione orale scenica di Teatro Navegantes. Teatro Ridotto, via Marco Emilio Lepido 255, ore 21, ingresso 8,98 euro

E VOI CHI DITE CHE IO SIA?

Spettacolo della Compagnia Teatramici sulla storia di Gesù. Teatro Dehon, via Libia 59, ore 21, ingresso a offerta libera

DISTANCE

Il Festival internazionale PerformAzioni presenta una serie di 10 micro performance dal titolo “Distance“. Casalecchio di Reno, Teatro Comunale Laura Betti, piazza del Popolo 1, ore 20.30, ingresso 8,98 euro

EVENTI

MONDOVISIONI – I DOCUMENTARI DI INTERNAZIONALE

Proiezione di “Theatre of Violence” (Danimarca-Germania, 2013) di Emil Langballe e Lukasz Konopa. Teatri di Vita, via Emilia Ponente 485, ore 21, ingresso info http://www.teatridivita.it

STRACCIARI & FIORITTI “NOSTALGIA. UNA RISORSA PER IL BENESSERE”

Andrea Stracciari e Angelo Fioritti presentano “Nostalgia. Una risorsa per il benessere” (il Mulino) con la partecipazione di Angela Petronelli. Biblioteca Salaborsa, piazza del Nettuno 3, ore 18, ingresso gratuito

QUANDO NON MI VEDI

Arianna Marfisa Bellini e Massimo Pastore presentano “Quando non mi vedi“ (Bacchilega). Casa di Quartiere “A. Montanari”, via Saliceto 3/21, ore 17.30

A DIGITAL FRAMEWORK

Conferenza di Marco Grassivaro dal titolo “Lo spazio digitale“, dedicata all’invasione dello spazio fisico nel videomapping e nell’installazione digitale. Accademia di Belle Arti, Aula Magna, via Belle Arti 54, ore 10, ingresso gratuito

MANGA

La rassegna che propone un programma introduttivo di disegno manga presenta l’incontro “Character design“. CUBO in Porta Europa, piazza Vieira de Mello 3 e 5, ore 17, ingresso gratuito con prenotazione sul sito cubounipol.it

BUTTAFUOCO. COME SI “RICOSTRUISCE” LA MUSICA

Esperienza di ascolto con Nico Staiti e Rosario Altadonna (flauti pastorali e zampogne). Museo internazionale e biblioteca della musica, strada Maggiore 34, ore 17.30, ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili ed è possibile prenotare al costo di 6 euro

BLASI “COSE MAI SUCCESSE“

Presentazione del libro di Giulia Blasi “Cose mai successe“ (Rizzoli). Le Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134, ore 19, ingresso gratuito

FRANCESCO, ANTONIO E I MINORITISMI

Convegno promosso in occasione dell’VIII centenario della lettera con cui Frate Francesco autorizzava Frate Antonio ad insegnare teologia ai frati. Biblioteca San Francesco, piazza Malpighi 9, ore 10-16.30, ingresso gratuito

GRAZIOSI “JOE BIDEN. TUTTI I GUAI DEL PRESIDENTE”

Stefano Graziosi presenta il libro “Joe Biden. Tutti i guai del Presidente” (Ares). Mediateca “Giuseppe Guglielmi”, via Marsala 31, ore 17.30, ingresso gratuito

PAROLE DI DONNE E SWING

Incontro tra parole e armonie con la presentazione del libro “Pizza Mussolini“ assieme all’autrice Marilena Umuhoza Delli e la musica del trio ShoobUp Sisters. Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo 5, ore 18.30, ingresso gratuito

LA GENERAZIONE CHE NEGLI ANNI NOVANTA HA RIVOLUZIONATO LE REGOLE

Sulla scia della rassegna “N-word. Traiettorie nella galassia afroamericana“ prosegue in compagnia di Carlo Babando l’esplorazione degli intrecci tra musica e storia con la presentazione dell’ultimo libro di Luca De Gennaro “Generazione alternativa 1991-1995. Come la musica underground ha conquistato le classifiche e rivoluzionato il mercato“ (Rizzoli). Istituto storico Parri, via Sant’Isaia 20, ore 19, ingresso gratuito

ERA MEGLIO IL LIBRO? IL GIARDINO DELLE VERGINI SUICIDE

Proiezione del film di Sofia Coppola “Il giardino delle vergini suicide“ (USA/1999) e incontro con Veronica Ceruti. Cinema Modernissimo, via Rizzoli ½, ore 16, ingresso 7 euro

KISSING GORBACIOV

Proiezione di “Kissing Gorbaciov” (ITA, 2023) per la regia di Andrea Paco Mariani e Luigi D’Alife, scritto con Roberto Zinzi. Vag61, via P. Fabbri 110, ore 19.30, ingresso gratuito

MEZZETTI “POESIE“

Presentazione del libro di Marco Mezzetti “Poesie 2005-2023“. Libraccio Bologna, piazza dei Martiri 5, ore 18, ingresso gratuito

SLOW SCIENCE 2024

Incontro dal titolo “Lo studio della biodiversità sul territorio italiano: la Rete LTER-Italia“. Biblioteca Dario Nobili CNR, via P. Gobetti 101, ore 12, ingresso gratuito

VENTOTTESIMO INCONTRO DEI DOTTORATI DI RICERCA IN DISCIPLINE MUSICALI

Incontro promosso dal «Saggiatore musicale», dall’ADUIM (Associazione fra Docenti universitari italiani di Musica) e dal Dipartimento delle Arti dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Palazzo Marescotti Brazzetti via Barberia 4, ore 10.30-17.30, ingresso gratuito

EKPHRASIS

L’associazione Lo Spazio Letterario avvia una serie di incontri a tema ékphrasis, la tecnica letteraria di trasporre le arti visive in letteratura. Oggi incontro a cura di Mariagiorgia Ulbar con interventi di Gianlorenzo Nardi e Tommaso Silvestroni (ore 15, ingresso 10 euro) e serata finale (ore 18, ingresso gratuito). Adiacenze, vicolo Spirito Santo 1



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Combattimenti clandestini in zona stazione. Giunta responsabile del degrado in città

Combattimenti clandestini in zona stazione. Giunta responsabile del degrado in città