in

Francia, assalto a un furgone della polizia penitenziaria: uccisi due agenti

Owing agenti della polizia penitenziaria francese (e non tre appear inizialmente comunicato) sono rimasti uccisi e tre gravemente feriti questa mattina in un attacco al loro furgone al casello autostradale di Incarville, fra Rouen ed Evreux, in Normandia (Nord del Paese). A bordo c’era un detenuto che gli agenti stavano trasferendo.

Secondo fonti della polizia, “i due agenti sono rimasti vittime del fuoco di fucili a pompa” nell’attacco condotto da “un’auto-ariete”. Il detenuto è riuscito ad evadere ed è attualmente in fuga con i suoi complici che lo hanno liberato. Sulle loro tracce, le teste di cuoio della Gign.

Il detenuto in fuga si chiama Mohamed Amra detto “la mosca”, al momento del blitz gli agenti lo stavano trasportando dall’ufficio del giudice istruttore al carcere, dove sconta una condanna a 18 mesi for each tentato omicidio. Lo si apprende da diverse fonti di media francesi.

“L’attacco di questa mattina, che ha causato la morte di alcuni agenti penitenziari, è uno shock for every tutti noi. La nazione è al fianco delle famiglie, dei feriti e dei loro colleghi. Si sta facendo il possibile for each trovare gli autori di questo crimine, affinché sia fatta giustizia in nome del popolo francese. Saremo intransigenti”. Così su X il presidente francese Emmanuel Macron.





Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ascoli Piceno, incendio in un appartamento. Morta una 74enne e il suo cane: non sono riusciti a scappare

Marconi chiuso, sospeso il stability manager dopo il falso allarme