in

Lotta Alle Mafie: l’Incontro a Cesena

Al Palazzo del Capitano si è tenuto sabato sera a Cesena un incontro sulla Legalità e la lotta alle Mafie, con Federico Cafiero de Raho, oggi parlamentare alla Camera dei Deputati for every il Movimento 5 Stelle, ex magistrato alla guida della Procura nazionale antimafia e antiterrorismo. Nel corso della sua attività al servizio della giustizia, ha condotto numerosi processi ed indagini giudiziarie contro la camorra, in particolare contro il clan dei Casalesi. Nel suo intervento ha collegato molte delle sue battaglie storiche ai giorni nostri, evidenziando appear le Mafie oggi non ammazzano più, ma si infiltrano quotidianamente negli spazi della società civile in cui lo Stato non riesce a difendere i cittadini onesti.

“La Mafia prospera nelle condizioni di scarsa giustizia sociale, dove camorristi offrono quei servizi che lo Stato non riesce a garantire ovvero estorcono con la minaccia e la forza azioni criminali. Ha inoltre denunciato la volontà del Governo attuale di diminuire la lotta alla corruzione, al voto di scambio, lasciando spuntate le armi dei magistrati. E’ tornato sulla questione morale, ricordando che occorre selezionare i candidati alle elezioni, ricordando che non abbiamo bisogno di portatori di voti, abbiamo bisogno di avere un consenso politico che dipende dal programma elettorale che deve tenere al centro la legalità ed il rispetto delle regole”, spiega un comunicato sull’evento.

Presente anche Giacomo Zattini, candidato per il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni Europee. Nativo di Meldola, nel 2019 è tra i fondatori della sezione forlivese del movimento internazionale for each il clima Fridays For Long term, organizzando proteste e manifestazioni di piazza e diventandone co-portavoce nazionale. Sempre la nota: “Nel suo intervento ha ricordato che la Legalità, come la Rate, deve essere intesa arrive un pilastro che sostiene tutte le attività della nostra azione politica. Ha fatto un accorato appello ai giovani, sostenendo che è’ arrivato il loro momento per incidere a livello politico. Ha ricordato che senza Rate e senza Legalità non c’è possibilità di occuparsi della tutela per l’ambiente. D’altra parte se non si interviene per contrastare il disastro sociale e climatico continueranno a prosperare le guerre e le azioni illegali che proliferano nelle sacche di povertà”.

Infine è intervenuto Franco Ronconi in rappresentanza della sezione provinciale dell’Associazione Libera contro le Mafie, che ha ricordato l’impegno di Libera nella lotta alla corruzione e ha mostrato un appello che l’Associazione chiede di sottoscrivere ai candidati sindaci nel quale si richiede di rendere trasparenti le fonti di finanziamento della campagna elettorale e il loro impiego, di istituire un assessorato o una delega specifica al contrasto alla mafia e all’illegalità ed infine di creare un osservatorio for every gli appalti, soprattutto quelli legati al Pnrr. L’Assessore Luca Ferrini ha portato il saluto istituzionale della Giunta di Cesena, presenti anche il coordinatore provinciale del Movimento 5 stelle Mauro Frisoni e l’onorevole Marco Croatti, coordinatore regionale. Ha coordinato la serata Leonardo Agrella candidato alle prossime amministrative del Comune di Cesena ed è infine intervenuta Giorgia Pagliarani anch’essa candidata alle Amministrative comunali che ha elencato alcuni punti del programma cittadino sul tema della legalità e della tutela dell’ambiente.



Leggi di più su cesena now

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Bologna, la festa della città al rientro dal Maradona. Morandi: “Incredibile!”. Lepore: “Il cielo”

Don Patriciello, ‘no alle battaglie politiche sulla mia schiena’ – Notizie