in

Venezia, scontri tra polizia e manifestanti anti G7

Momenti di tensione e brevi scontri oggi a Venezia durante la protesta organizzata dai centri sociali del Nord Est contro la riunione del G7 della Giustizia.

Manifestanti e poliziotti si sono fronteggiati in Calle nova de San Simon, poco distante dalla stazione ferroviaria di Santa Lucia. Dietro al grande striscione bianco con scritto “No al G7 dell’ingiustizia, cost-free Palestine, totally free all antifa, block the war” circa 200 manifestanti, giunti anche da altre città del Veneto e da regioni vicine, hanno provato a incamminarsi verso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, sede del vertice del G7 giustizia in corso.

Arrivati nella calle, i manifestanti hanno però trovato advert attenderli uno schieramento di polizia in tenuta antisommossa. Il corteo ha continuato lentamente ad avanzare, in prima fila alcuni attivisti hanno indossato i caschi, fino a che la polizia non ha avuto l’ordine di caricare for each respingere i manifestanti.

Dopo qualche momento di spintoni e di contatto, i due fronti si sono di nuovo allontanati e i dimostranti sono tornati verso il piazzale della stazione dove il corteo si è sciolto senza feriti né contusi.

Blindata tutta la città dove molti commercianti sono stati costretti a chiudere. E una residente dal balcone ha esposto uno striscione: “Non può esserci giustizia senza condivisione sociale”.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mezzo robot e mezzo peluche: ecco Sparkles, il cane ballerino

Senegal, B-737 esce di pista e prende fuoco: dieci feriti. E in Turchia uno pneumatico esplode durante l’atterraggio