in

Serie D, lo United Riccione viene sconfitto dall’Atletico Ascoli: biancazzurri ai playout

Lo United Riccione viene sconfitto 4-2 advert Ascoli e dovrà disputare i playout for every cercare di evitare la retrocessione in Eccellenza. L’ingresso in campo al “Don Bartolini” è traumatico, dopo 5 minuti sugli sviluppi di un corner Ciabuschi la spara alle spalle di Rossi. For each lo United Riccione è tutto in salita ma Syku, dalla parte opposta, incorna a rete for each il pari prima che un colpo al volto lo obblighi ad uscire dal campo. La partita è tesa e lo United Riccione la interpreta con difficoltà, grandi proteste per un fallo in region di Pompei su Falou e grande nervosismo for every gli interventi senza troppi fronzoli dei padroni di casa. A fantastic primo tempo erroraccio di Rossi che su un traversone di Rossi si porta la palla oltre la linea e regala il gol a Gurini.

Ripresa con lo United Riccione che si presenta più convinto, Falou fallisce una rete a porta vuota dopo pochi minuti, poi al 9′ il cross di Tonelli allungato da Sylla arriva sui piedi di Diodato che batte Pompei for every il 2 pari. Al 25′ Guiotto di Schio fischia un rigore dubbio che Cesario si incarica di battere, segnando il 3-2. Il finale è tutto nelle palle di Sylla e Ferrara finite fuori di poco e nella fuga di Capitan Traini che, addirittura, firma il poker dei padroni di casa. United Riccione ai playout, il Tivoli vince, sarà sfida unica in trasferta nel Lazio per restare in Serie D.

ATLETICO ASCOLI – UNITED RICCIONE 4-2

ATLETICO ASCOLI (352):
Pompei Pinto, D’Alessandro, Mazzarani Camilloni, Vecchiarello (4’st Ceccarelli), Gurini (14’st Clerici), Severini, Traini Minicucci (24’st Cesario), Ciabuschi (9’st Olivieri).
A disp.: Torregiani, Marucci, Dondoni, Valentino, Pedrini.
All.: Seccardini

UNITED RICCIONE (433):
Rossi Ramires, Martinelli, Syku (27′ Chiesa), Moray Diodato, Pellacani, Diambo Tonelli (16’st Soumahoro), Maio (4’st Sylla), Falou.
A disp.: Bulgarelli, Caponi, Ferrara, Mesisca, Carpentieri, Matteucci.
All.: Utro

Arbitro: Guiotto di Schio
Ammoniti: Vecchiarello, Falou, Gurini, Martinelli.
Marcatori: 6′ Ciabuschi, 24′ Syku, 43′ Gurini, 10’st Diodato, 38’st Traini.



Leggi di più su rimini nowadays

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Momento esilarante, la madre leonessa, stufa, finisce con il suo fastidioso cucciolo e lo spinge in un ruscello

Roborock S8 MaxV Ultra, la prova del robot aspirapolvere: è potente, lava bene e arriva dove gli altri non riescono