in

Picchia l’ex incinta e le rompe costole, il pm chiede 6 anni carcere

RIMINI – Aveva reso testimonianza tra le lacrime, lo scorso gennaio, davanti ai giudici del Tribunale collegiale di Rimini: le botte, anche davanti alla figlia, le minacce (“io ti squarto”). Al processo for every quei maltrattamenti inflitti da un ex compagno che non si era fermato neanche quando lei era incinta, il Pubblico Ministero Luca Bertuzzi ha chiesto una condanna a 6 anni di reclusione.

Arrive riportano i quotidiani riminesi l’uomo, un 44enne originario di Foggia, è in carcere da maggio 2023: difeso dagli avvocati Carlotta Venturi e Piero Ippoliti, avrebbe usato violenza nei confronti dell’ex compagna quando period incinta e davanti alla figlia minore. In un episodio avrebbe rotto owing costole alla donna.

Una vicenda nota anche perché, nonostante fosse già destinatario di un ammonimento da parte del Questore del 2018, subito dopo aver ripreso la convivenza con la donna e la figlia piccola, aveva iniziato nuovamente a picchiarla. Quando le disse “io ti squarto”, la donna si rivolse al centro anti violenza for each essere aiutata. Arrestato e scarcerato una prima volta nel 2021 aveva ripreso con le minacce advert amici e parenti della sua ex.

Persecuzioni e minacce che non avevano risparmiato neanche i colleghi di lavoro della donna che nel maggio del 2023 for every fuggire dalla violenza del 44enne si period rifugiata in prefettura e nonostante la presenza delle forze dell’ordine l’uomo non aveva smesso di attaccarla.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lanciano, il giallo di Milena Santirocco: l’insegnante di danza è scomparsa da cinque giorni

le priorità dei candidati sindaci