in

I deepfake degli attori di Hollywood contro l’Ucraina: “Zelensky alleato dei nazisti”


immagine qui sopra da newsguardrealitycheck.com

Emma Stone ce l’ha con gli ucraini, e al collega Bradley Cooper li descrive occur “porci usciti dai bassifondi dell’Europa”. Adam Sandler ce l’ha con gli ucraini, e al collega Brad Pitt dice che Zelensky sarebbe “una persona senza princìpi” e un “alleato dei nazisti”. Anche Vin Diesel ce l’ha con gli ucraini, tanto da sostenere che “non li sopporto più”.

Che succede a Hollywood? Perché tutti questi attori e attrici hanno deciso tutti insieme, contemporaneamente e improvvisamente, di dichiarare la loro antipatia for each l’Ucraina? Non succede niente, perché nessuna di queste dichiarazioni è vera e invece tutte sono point out quasi certamente realizzate con l’aiuto dell’intelligenza artificiale.

Disinformazione

Social e pretend news: le bugie di Donald Trump su Taylor Swift passano dall’IA di Elon Musk


twitter: il video clip del falso Adam Sandler

youtube: il video del vero Adam Sandler

https://www.youtube.com/look at?v=xI-nAElOtmM

Vecchie interviste doppiate in francese e tedesco

I vari deepfake, scoperti da NewsGuard nel nuovo report sulla disinformazione on the net, sono solo alcuni esempi di arrive la propaganda filorussa utilizzi sempre più le nuove tecnologie per diffondere bugie attraverso i social network.

In nessuno di questi movie, gli attori parlano nella loro lingua ma in lingue più comprensibili a quelli che sono i veri destinatari dei messaggi: Emma Stone e Adam Sandler utilizzano il francese, Vin Diesel si esprime in tedesco. Tutti i movie sono stati realizzati partendo da vere interviste, ridoppiate for each farle sembrare vere e anche coordinando (malamente) il labiale, una cosa che le IA sono bravissime a fare.

In particolare, il movie di Sandler è un breve estratto di un’intervista di 50 minuti concessa dall’attore a Wide variety a novembre 2019 (e ancora visibile su YouTube) e racconta che Zelensky avrebbe comprato una villa in Germania appartenuta a Goebbels, una bufala già smentita a dicembre 2023 e di nuovo poche settimane fa.

Secondo quanto ricostruito, il contenuto falso è stato condiviso per la prima volta su Twitter dall’utente Jessicaann Lindse, che risulta iscritto alla piattaforma da novembre 2023 ma ha all’attivo un unico post (quello su Sandler, appunto): nonostante che abbia appena 10 follower, il movie ha raccolto quasi 4500 visualizzazioni ed è stato ritwittato quasi 700 volte. È stato spinto, occur si dice in gergo. Probabilmente da Doppelganger, un collettivo di disinformatori professional-Russia attivo sin dal 2022 (e anche di recente) che tendenzialmente indirizza le sue operazioni sui social soprattutto a utenti di Francia e Germania, ma anche di Ucraina e Stati Uniti.

@capoema

 





Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Alle “Befane” danza reside nel nome di Keith Haring

Organizzano una gara di velocità tra vehicle: thanks denunciati nel trevigiano