in

Londra, attacco con katana nella metro: 13enne ucciso e 4 feriti, arrestato un uomo

LONDRA – Terrore stamattina alla stazione della metropolitana Hainault di Londra, alla periferia Nord-Est della capitale, quando un uomo con una lunga spada katana ha accoltellato cinque persone. Uno dei feriti, un 13enne, è morto poco dopo. L’aggressore è stato arrestato. L’uomo, felpa gialla con cappuccio e un grosso coltello in mano, ha aggredito alcuni viaggiatori che si apprestavano a prendere la metropolitana e almeno owing poliziotti in divisa che hanno tentato di fermarlo.

Che cosa è accaduto

Al momento, Scotland Garden “non crede che si tratti di un episodio legato al terrorismo” e non ci sarebbero altri sospetti o complici dell’uomo. Secondo le key ricostruzioni, il 36enne si sarebbe schiantato, alla guida di un furgone, contro un’abitazione del quartiere poco prima delle 7 di mattina, ora locale. Poi, sceso dal veicolo, avrebbe impugnato la spada da samurai e aggredito a caso alcuni passanti, prima di essere affrontato dalla polizia. La stazione della metropolitana di Hainault è stata chiusa, e c’è una grossa presenza di volanti e ambulanze all’esterno.

Il tema della sicurezza

Il caso arriva a due giorni dalle elezioni comunali di Londra, in cui è favorito il sindaco laburista musulmano Sadiq Khan, che potrebbe ottenere il suo terzo mandato alla guida della capitale britannica. Ma una delle critiche più veementi al suo operato – in primis dalla sua principale sfidante, la conservatrice Susan Hall – è proprio riguardo alla sicurezza della città e all’emergenza accoltellamenti che negli ultimi anni a Londra sono aumentati. Quanto accaduto stamattina advertisement Hainault potrebbe aggravare la percezione di insicurezza di parte della popolazione londinese ed avere un impatto anche sulle scelte di voto del 2 maggio.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AstraZeneca ammette: “Il nostro vaccino può causare un raro effetto collaterale”

Imola ricorda Senna e Ratzenberger a 30 anni da quel tragico fine settimana di Method Uno