in

Una giovane madre viene uccisa dal fidanzato, condannato per omicidio, durante la visita coniugale dopo aver scritto un messaggio in cui diceva che sarebbe stata “leale anche oltre la morte”


Una giovane madre sarebbe stata soffocata a morte dal suo associate, condannato per omicidio, durante una visita al carcere coniugale.

Si ritiene che Gisella Pérez Gaspar, 27 anni, sia stata uccisa da Cristian Alexis Rivas Sánchez, 26 anni, in un carcere di massima sicurezza a Palmira, dipartimento della Valle del Cauca, Colombia, domenica durante una visita al suo compagno.

Un allarme è stato lanciato tre ore dopo che Gaspar è entrato nella struttura carceraria, le autorità sono state inviate a rispondere alle segnalazioni di “aggressione fisica” nel cortile della prigione.

I medici sono stati chiamati ad aiutare Gaspar nella struttura sanitaria del carcere, ma hanno potuto solo constatare che non mostrava più segni vitali.

I funzionari in seguito dissero che period morta a causa della gravità delle ferite alla testa.

Il suo compagno, attualmente in carcere per omicidio, traffico di armi e associazione a delinquere, è accusato di averla soffocata.

Dopo la notizia della sua morte, è stato riferito che Gaspar aveva scritto messaggi strazianti sui social media sottolineando arrive avrebbero “superato tutto questo” insieme dopo la sua incarcerazione, aggiungendo “Sai che sono… leale, anche oltre la morte”.

“Non importa dove ti trovi, sarò con te fino alla fantastic”, recita un messaggio sovrapposto a una foto della coppia

Gaspar lascia una figlia di tre anni dopo la sua morte nel carcere in Colombia

Gaspar lascia una figlia di tre anni dopo la sua morte nel carcere in Colombia

“Si sente uno sparo, arriva la comunità, questa giovane donna viene portata in un centro medico, ma a causa della gravità della ferita, che era alla testa, è morta”, ha raccontato il colonnello Carlos Germán Oviedo, comandante della Polizia di Cali. .

Ora si prevede che Sánchez sarà accusato di femminicidio.

Gisella lascia una figlia di tre anni, ma non è chiaro se il sospettato sia il padre biologico della ragazza.

Gisella aveva scritto sui social media a febbraio, poco dopo l’incarcerazione di Sánchez a Palmira, in Colombia: ‘Amore mio, voglio che tu sappia che ti amo.

‘Sarò lì for every te. Questi sono solo examination, amore mio.

‘So che confidando in Dio, supereremo questo e molto altro ancora. Abbi solo un po’ di pazienza.

“Ricorda, sarò sempre lì for each te nei momenti belli, in quelli brutti e anche nei peggiori. So che io e te possiamo farcela, non lasciarti sconfiggere, amore mio.

«Ricordati, ti stiamo aspettando, amore mio. Lo sai che sei il mio tesoro. Sai che sono risoluto, sincero e leale, anche oltre la morte.’

William Andrey Espinosa, funzionario di Palmira, ha dichiarato: “Deploriamo l’incidente avvenuto nel centro penitenziario e penitenziario di Villa de las Palmas, dove questa donna di 27 anni è stata uccisa dal suo stesso partner.

“Abbiamo chiesto alle autorità, in particolare alla Procura, di indagare.”

Le segnalazioni di femminicidi nella regione sono aumentate negli ultimi anni.

I funzionari di Cali si sono incontrati all’inizio di quest’anno for each discutere possibili politiche preventive volte a contrastare la violenza contro le donne, con 10 femminicidi segnalati solo nel 2023.

“Abbiamo sette femminicidi e altri quattro casi da classificare, compreso quello purtroppo avvenuto ieri nella città di Palmira”, ha affermato Yurani Andrea Ordóñez, segretaria per le donne, l’uguaglianza di genere e la diversità sessuale del dipartimento di Valle del Cauca.

Una foto non datata mostra Gaspar con il suo partner Sanchez

Una foto non datata mostra Gaspar con il suo partner Sanchez

'So che confidando in Dio, supereremo questo e molto altro ancora.  Abbi solo un po' di pazienza

‘So che confidando in Dio, supereremo questo e molto altro ancora. Abbi solo un po’ di pazienza”, aveva scritto Gaspar nei messaggi condivisi sui social media

La violenza contro le donne in Colombia ha registrato un drammatico aumento negli ultimi anni.

Tra il 2019 e il 2020 il numero delle segnalazioni è passato da 571 a 630.

Solo nel 2022 ne sono stati segnalati altri 612.

Il femminicidio è definito occur l’uccisione di donne for each il loro genere.

La mancanza di risorse, gli alti livelli di impunità e la discriminazione culturale sono stati suggeriti appear ragioni for every la continua tendenza.

#Una #giovane #madre #viene #uccisa #dal #fidanzato #condannato #omicidio #durante #visita #coniugale #dopo #aver #scritto #messaggio #cui #diceva #che #sarebbe #stata #leale #anche #oltre #morte



Leggi di più su every day mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TIM WiFi Power Smart Aree Bianche Fibra: dal 30 Aprile 2024 FTTH anche su rete Open Fiber – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

Fine settimana con Ralf’s Pic-Nic, Balla la Liberazione, Saluserbe e il Campionato Europeo di Ginnastica Artistica Maschile