in

Uccise la compagna a Chieti e fuggì in Inghilterra. A Rebibbia il primo interrogatorio


Si è avvalso della facoltà di non rispondere l’inglese Michael Whitbread, 75 anni, accusato di aver ucciso la compagna a fine ottobre scorso nel casolare in cui abitavano insieme a Casoli (Ch). L’uomo è stato estradato dall’Inghilterra e da qualche giorno è rinchiuso nel carcere di Rebibbia, a Roma. Oggi, alle 12, l’interrogatorio, durato pochi minuti. Il gip del tribunale di Lanciano, Chiara D’Alfonso, si è collegata con l’imputato for each by means of telematica, ma non ha ottenuto risposte dall’uomo, che ha nominato occur avvocato di fiducia Massimiliano Sichetti.

OSSERVATORIO FEMMINICIDI

L’inglese Michele Faiers, 66 anni, fu trovata morta in digicam da letto, con nove coltellate, alla schiena e al torace: una di esse letale. Delitto avvenuto il 29 ottobre 2023 nell’abitazione italiana della coppia. Possibile movente: la decisione di lei di lasciarlo dopo aver scoperto che aveva una relazione con un’altra connazionale.

La villetta dove a ottobre 2023 è stato ritrovato il corpo di Michele Fraiers 

Oggi il gip, che aveva già fissato il processo in Corte d’ Assise, a Lanciano, per il 22 novembre prossimo, ha contestato all’imputato varied circostanze: advert esempio che è stata l’unica persona advert essere stata vista entrare, tra il 28 e il 30 ottobre scorso, nella casa dove si è consumato l’assassinio. Sono point out poi trovate tracce del sangue di Whitbread sui vestiti che la vittima indossava: probabilmente tra i thanks c’è stata una colluttazione, lei ha tentato di difendersi o di disarmarlo e lui si è ferito. Nulla, invece, sembra essere emerso dalla perizia informatica ordinata, su vari dispositivi, dalla procuratrice capo Mirvana Di Serio.

Femminicidio a Chieti, arrestato in Inghilterra il compagno della vittima



Dalla Gran Bretagna, dove l’imputato period precipitosamente rientrato in macchina dopo il delitto, sono giunti poi in Italia sei sacchi di materiali, sequestrati e spediti dalla polizia inglese, che adesso dovranno essere attentamente esaminati dagli investigatori italiani.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

L’intelligenza artificiale non distruggerà il lavoro ma forse farà alzare i salari

Diario da Gaza – L’attacco a Wck non è stato un errore. Quella ong è vitale, anche la mia famiglia vive con i loro pasti