in

L’Ucraina “abbatte altri due jet russi da 40 milioni di sterline, portando a 12 il numero totale degli aerei da guerra di Putin distrutti in due settimane, per un valore di quasi 700 milioni di sterline”


Si dice che l’Ucraina abbia abbattuto altri due jet russi Su-34 da 40 milioni di sterline, portando a 12 il numero totale degli aerei da guerra di Putin distrutti in due settimane.

Gli aerei sono stati abbattuti ad Avdiivka e Mariupol oggi intorno alle 9, secondo il tenente generale Mykola Oleschuk, comandante dell’aeronautica ucraina.

Non c’è stata alcuna conferma immediata della richiesta.

L’aeronautica di Putin è stata attaccata dall’Ucraina nelle ultime due settimane – con aerei da guerra del valore di quasi 700 milioni di sterline, secondo quanto riferito, spazzati via in una battuta d’arresto imbarazzante per gli invasori.

Annunciando che due cacciabombardieri russi Su-34 erano stati fatti saltare in aria martedì, il ministero della Difesa ucraino si è vantato di aver eliminato dieci aerei nemici in altrettanti giorni – un tasso di perdite che l’aeronautica russa non può sostenere.

Gli aerei sono stati distrutti oggi ad Avdiivka e Mariupol intorno alle 9, secondo il tenente generale Mykola Oleschuk, comandante dell’aeronautica ucraina.

La perdita degli attentatori costerà all’esercito di Putin milioni di dollari, ciascuno del valore di 39 milioni di sterline (50 milioni di dollari).

Altri aerei che Kyiv afferma di aver preso di mira questo mese includono due jet SU-35, del costo di 34 milioni di sterline (43 milioni di dollari) ciascuno, e un aereo da ricognizione A-50U AWACS – che secondo le informazioni è costato alla Russia 260 milioni di sterline (330 milioni di dollari).

Gli attacchi saranno un gradito successo per Kiev, ma arriveranno in un momento difficile, con la Russia che avanza e recentemente ha ottenuto la sua prima grande vittoria da maggio ad Avdiivka dopo mesi di aspri combattimenti.

Anche le forniture di armi dell’Ucraina sono state soffocate, a causa della carenza di munizioni, compresi i cruciali missili di difesa aerea Patriot di fabbricazione statunitense con una gittata di 90 miglia, rendendo ancora più importante che le forze ucraine colpiscano i loro obiettivi.

Negli ultimi giorni sono emerse immagini drammatiche che mostrano quelli che secondo l’Ucraina sono aerei da combattimento russi e un aereo da ricognizione precipitati dal cielo sopra l’est del paese.

Postando su Telegram, il comandante dell’aeronautica ucraina ha utilizzato il successo come avvertimento per le truppe russe.

Ha detto: ‘Consiglio agli occupanti di vedere i loro parenti prima di ogni volo, per ogni evenienza. Perché chissà, questa volta sarà fortunato o no.’

Oleschuk ha aggiunto che la Russia farebbe bene a riconsiderare i suoi “attacchi aerei di carne” dato il livello di distruzione della sua forza aerea in un arco di tempo così breve.

“Gli aerei russi continuano a cadere!” Lo ha riferito il ministero della Difesa ucraino.

Mykola Oleshchuk ha detto che due cacciabombardieri Su-34 russi e un caccia Su-35 nei cieli sopra l'Ucraina orientale (foto d'archivio)

Mykola Oleshchuk ha detto che due cacciabombardieri Su-34 russi e un caccia Su-35 nei cieli sopra l’Ucraina orientale (foto d’archivio)

Il momento drammatico è stato ripreso in video e fa seguito alla dichiarazione di martedì di Kiev secondo cui due cacciabombardieri Su-34 di Vladimir Putin e un caccia Su-35, per un totale di oltre 100 milioni di dollari, erano stati abbattuti.

Il momento drammatico è stato ripreso in video e fa seguito alla dichiarazione di martedì di Kiev secondo cui due cacciabombardieri Su-34 di Vladimir Putin e un caccia Su-35, per un totale di oltre 100 milioni di dollari, erano stati abbattuti.

Lunedì due aerei russi sono stati abbattuti.  Un'immagine sgranata condivisa dal capo dell'aeronautica ucraina che pretende di mostrare il momento in cui i rottami di un aereo sono caduti dal cielo

Lunedì due aerei russi sono stati abbattuti. Un’immagine sgranata condivisa dal capo dell’aeronautica ucraina che pretende di mostrare il momento in cui i rottami di un aereo sono caduti dal cielo

Dieci giorni prima, l’Ucraina aveva abbattuto due cacciabombardieri Su-34 russi e un caccia Su-35 nei cieli sopra l’Ucraina orientale, secondo il capo dell’aeronautica.

Il canale russo Fighterbomber Telegram inizialmente ha affermato che non ci sono state “perdite” e che gli ucraini stavano “mentendo”.

Altri canali russi “hanno confermato che l’esercito ucraino ha abbattuto almeno un aereo russo Su-35”.

“La mattina del 17 febbraio 2024, nel (settore) orientale, unità dell’Aeronautica Militare delle Forze Armate dell’Ucraina hanno distrutto tre aerei nemici contemporaneamente: due cacciabombardieri Su-34 e un caccia Su-35,” Mykola Oleshchuk ha scritto su Telegram.

“Questa è la nostra terra e il nostro cielo!” dichiarò vittorioso, aggiungendo: ‘Ce ne saranno altri… non restate qui!’

Era fedele alla sua parola, con attacchi successivi che avrebbero visto la distruzione di un altro Su-25 e di altri cinque Su-34.

Il 23 febbraio, l’Ucraina ha inferto un altro duro colpo alle forze di Mosca, abbattendo un aereo spia russo da 270 milioni di sterline (330 milioni di dollari) su Krasnodar.

Il video mostrava enormi pennacchi di fumo che si levavano dai rottami dopo che l’ala dell’aereo da ricognizione A-50U sarebbe stata strappata dal colpo di un missile di difesa aerea a lungo raggio S-200 di epoca sovietica rinnovato: un colpo sconcertante per la già decrescente collezione della Russia.

Si dice che dieci membri dell’equipaggio siano stati trovati morti sul luogo dell’incidente, anche se gli aerei normalmente ne trasportano 15.

L’incidente è avvenuto nella regione russa di Krasnodar, dove si trovano la residenza ufficiale di Putin sul Mar Nero e un palazzo privato da un miliardo di sterline.

La Russia ora ha solo sei dei suoi aerei spia all’avanguardia rimasti dopo che un altro dei costosi aerei è stato fatto saltare in aria il mese scorso, secondo l’Ucraina.

Fonti russe inizialmente accusarono il fuoco amico, ma fonti ucraine affermarono che l’A-50U era stato abbattuto “come parte di un’operazione congiunta di [Kyiv’s] Direzione principale dell’intelligence e dell’aeronautica militare ucraina».

Il 23 febbraio, l’Ucraina ha inferto un altro duro colpo alle forze di Mosca, abbattendo un aereo spia russo A-50 da 330 milioni di dollari (foto d’archivio)

Il 23 febbraio, l’Ucraina ha inferto un altro duro colpo alle forze di Mosca, abbattendo un aereo spia russo A-50 da 330 milioni di dollari (foto d’archivio)

Il video mostrava il fumo che si alzava dal luogo dell'incidente di un aereo spia a Krasnodar, nella Russia occidentale

Il video mostrava il fumo che si alzava dal luogo dell’incidente di un aereo spia a Krasnodar, nella Russia occidentale

La perdita dell’A-50U – la seconda in sei settimane – sarà un duro colpo per la ricognizione aerea di Putin, danneggiando la capacità della Russia di individuare obiettivi per attacchi missilistici e monitorare gli schieramenti ucraini sul campo di battaglia. L’aereo è caduto vicino a Primorsko-Akhtarsk.

La direzione dell’intelligence militare ucraina del GUR ha dichiarato: “L’ultimo volo dell’A-50U ha avuto luogo il 23 febbraio 2024 alle 15:50 dall’aeroporto di Akhtubinsk e avrebbe dovuto svolgere compiti terroristici dello stato aggressore della Russia vicino agli insediamenti di Primorsko -Akhtarsk-Zernograd.

‘Una brusca interruzione del lavoro del complesso radar Bumblebee… è stata registrata dalle stazioni di intelligence tecnica radio del GUR alle 18:45.

“I danni da incendio dell’A-50U modernizzato dell’aeronautica russa sono stati confermati dall’intercettazione radio della conversazione dell’equipaggio di copertura del Su-35.

“Uno dei piloti russi riferisce alla radio di aver osservato il lavoro della difesa aerea, dei lampi e delle esplosioni.”

“Congratulazioni agli occupanti per la Giornata del Difensore della Patria”, ha detto un sardonico comandante dell’aeronautica ucraina, il generale Mykola Oleshchuk.

Da quando ha ricevuto avanzati sistemi di difesa aerea occidentali, Kiev è stata in grado di schierare queste armi per rappresentare una minaccia crescente per l’aviazione russa.

La guerra è ormai giunta al suo terzo anno, con Kiev che continua a fare pressioni per ottenere sostegno mentre Mosca mantiene la sua linea e ottiene recenti conquiste nell’est del paese.

Gli abbattimenti dei Su-34 segnalati sono avvenuti poche ore dopo che Putin ha subito un altro duro colpo, con 19 soldati uccisi e 12 feriti durante una “cerimonia di premiazione” in un attacco missilistico ucraino HIMARS di ieri.

Secondo i rapporti, l’impatto contro un raduno della 155a brigata di fanteria navale delle guardie separate nella regione occupata di Donetsk ha ucciso il tenente colonnello Roman Kozhukhov.

Un altro ufficiale di alto rango, il colonnello Mikhail Gudkov, comandante della 155a brigata di fanteria navale delle guardie separate, è rimasto ferito, così come il maggiore Alexander Abilov.

Nelle ultime cinque settimane ci sono stati almeno cinque grandi attacchi contro i raduni di truppe russe – per ispezioni o cerimonie di premiazione.

Quest’anno la Russia è stata colpita da ripetuti attacchi a gruppi di truppe, causando gravi danni allo sforzo bellico di Putin.

Nonostante le sue vanterie di grani territoriali attorno ad Avdiivka, ha subito perdite di manodopera, nonché un significativo indebolimento della sua forza aerea e della flotta del Mar Nero.

Il blogger pro-guerra Oleg Tsarev ha detto: ‘Parlano di un’altra cerimonia di premiazione prima della formazione, e di un altro attacco con missili HIMARS sui nostri militari e delle conseguenti perdite.

“Sono impossibili da insegnare.”

Il canale Telegram Dosye Shpiona ha detto: ‘Il comando stava conducendo una formazione in onore di premiare i singoli militari della brigata che si sono distinti in combattimento.

“L’attacco è stato effettuato da due missili HIMARS.”

Il 25 gennaio, 24 persone sono state uccise nel poligono militare di Vostochny, nella regione di Donetsk. Il 4 febbraio, 28 militari russi sono morti in un presunto attacco missilistico HIMARS sul ristorante Adriatico “dove stavano cenando i militari russi”.

Il 21 febbraio, circa 65 persone sono state uccise in un campo di addestramento a Trudivske, nella regione occupata di Donetsk.

Il giorno successivo altre decine morirono in un attacco missilistico nella regione di Kherson.

Putin ha avvertito oggi i paesi occidentali che esisterebbe il rischio reale di una guerra nucleare se inviassero le proprie truppe a combattere in Ucraina, e ha detto che Mosca ha le armi per colpire obiettivi in ​​Occidente.

Giovedì Vladimir Putin terrà il suo discorso annuale sullo stato della nazione al centro congressi Gostiny Dvor nel centro di Mosca

Giovedì Vladimir Putin terrà il suo discorso annuale sullo stato della nazione al centro congressi Gostiny Dvor nel centro di Mosca

Rivolgendosi al parlamento e ad altri membri dell’élite del paese, Putin, 71 anni, ha ripetuto la sua accusa secondo cui l’Occidente è intenzionato a indebolire la Russia, e ha suggerito che i leader occidentali non capiscono quanto possa essere pericolosa la loro intromissione in quelli che lui considera gli affari interni della Russia.

Ha preceduto il suo avvertimento con un riferimento specifico all’idea, lanciata lunedì dal presidente francese Emmanuel Macron, di membri europei della NATO che invierebbero truppe di terra in Ucraina – un suggerimento su cui altri leader europei si sono affrettati a esprimere le loro opinioni divergenti.

«(Le nazioni occidentali) devono rendersi conto che disponiamo anche di armi in grado di colpire obiettivi sul loro territorio. Tutto ciò minaccia davvero un conflitto con l’uso delle armi nucleari e la distruzione della civiltà. Non capiscono?!’ ha detto il presidente russo.

Putin, che ha parlato in vista delle elezioni del 15-17 marzo in cui sarà sicuramente rieletto per un altro mandato di sei anni, ha lodato quello che ha definito l’arsenale nucleare russo ampiamente modernizzato, il più grande del mondo.

#LUcraina #abbatte #altri #due #jet #russi #milioni #sterline #portando #numero #totale #degli #aerei #guerra #Putin #distrutti #due #settimane #valore #quasi #milioni #sterline



Leggi di più su daily mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CoopVoce Evo 10 a 4,90 euro al mese con il primo mese gratuito dal 7 Marzo 2024 – MondoMobileWeb.it | Information | Telefonia

Gli alunni cattolichini a scuola di legalità, in cattedra le forze dell’ordine e il sostituto procuratore Daniele Paci