in

Turista britannica “viene violentata” in Argentina da un compagno di viaggi con lo zaino prima che il sospetto venga arrestato “mentre cercava di fuggire dall’ostello in pullman”


  • Il presunto stupratore è stato trovato con della cocaina addosso al momento dell’arresto

Un uomo accusato di aver violentato una turista britannica è stato catturato dalla polizia in Argentina dopo una caccia all’uomo.

Il cittadino italiano è stato fermato mentre cercava di fuggire da un ostello nella città di Mendoza, nell’Argentina occidentale, dove alloggiavano sia lui che il turista britannico.

La polizia lo ha arrestato a bordo di un pullman nella provincia di Buenos Aires che si dirigeva verso Misiones, nel nord-est del Paese sudamericano.

Il 31enne è stato trattenuto in base a un mandato d’arresto emesso da un tribunale di Mendoza dopo che la sua presunta vittima aveva presentato una denuncia formale.

Si dice che sia stato trovato in possesso di una piccola quantità di cocaina quando la polizia lo ha arrestato.

Il presunto stupratore è stato catturato dalla polizia mentre cercava di scappare su un pullman ed è stato arrestato

Sebbene viaggiasse con passaporto italiano, l’uomo trattenuto dalla polizia vive a Londra.

Il presunto stupro è stato denunciato venerdì scorso.

L’arresto è avvenuto oggi a un posto di blocco della polizia sulla strada principale chiamata Ruta 9, vicino alla città di San Nicolas de los Arroyos, a thanks anni e mezzo di macchina a nord della capitale argentina Buenos Aires.

Gli investigatori avevano ricevuto una soffiata che era a bordo del veicolo e si stava dirigendo verso la città di Misiones, vicino al confine tra Argentina e Paraguay e Brasile.

Il sospettato verrà ora riportato a Mendoza per essere interrogato.

Le autorità hanno diffuso le foto dell’arresto dell’uomo ricercato accanto al pullman su cui si trovava.

È stato raffigurato con le mani ammanettate dietro la schiena da un agente di polizia armato.

#Turista #britannica #viene #violentata #Argentina #compagno #viaggi #con #zaino #prima #che #sospetto #venga #arrestato #mentre #cercava #fuggire #dallostello #pullman



Leggi di più su day by day mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Alepo in collaborazione con Italtel for each la fornitura di soluzioni Cell Personal Community 5G – MondoMobileWeb.it | Information | Telefonia

il lievitato salato più apprezzato d’Italia si trova nel centro storico della città