in

Netanyahu, no a Biden sullo Stato palestinese. Hamas cerca il sostituto di Sinwar

TEL AVIV — Benjamin Netanyahu si è rassegnato al piano degli Stati Uniti – e di un gruppo di alleati arabi – for each riconoscere lo Stato di Palestina nelle prossime settimane, scrive Israel Hayom, giornale della destra che vuole preparare i lettori a questa possibilità. Sarà un riconoscimento unilaterale, nel senso che non sarà approvato da Israele. Anzi, il primo ministro Netanyahu si opporrà in modo plateale almeno sul piano pubblico ma, scrive sempre il giornale, si godrà le conseguenze della nascita di uno Stato palestinese: la prima fra tutte potrebbe essere la normalizzazione delle relazioni di Israele con l’Arabia Saudita e a catena con tutti gli altri Paesi arabi.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sanità, chi comanda veramente in Italia (che spesso non è il titolare del Ministero)

Eventi 18 febbraio a Bologna e dintorni: Trovatore, Fantozzi, Peter Pan e Godot