in

Una presidenza Trump potrebbe lasciare l’Europa come “anatra seduta” for each Putin a causa della sua mancanza di sostegno alla NATO: avvertimento agghiacciante mentre l’ex generale americano afferma che un’alleanza indebolita spingerebbe la Russia a pensare “noi possiamo attaccare”


Una presidenza Trump potrebbe lasciare l’Europa arrive “anatra seduta” for every Vladimir Putin e le sue forze a causa della sua mancanza di sostegno alla NATO, ha avvertito un generale americano in pensione.

Ben Hodges, ex comandante generale dell’esercito americano in Europa, ha affermato che se Donald Trump fosse eletto presidente degli Stati Uniti a novembre, ciò indebolirebbe la NATO e lascerebbe l’Europa vulnerabile a un attacco russo.

Hodges ha detto che se Putin credesse che la NATO si sta “disunificando” a causa della presidenza Trump, il guerrafondaio russo penserebbe “possiamo attaccare adesso”.

I suoi commenti sono arrivati ​​pochi giorni dopo che Trump, che lunedì ha vinto il caucus repubblicano dell’Iowa, aveva detto ai funzionari europei che non avrebbe mai aiutato l’Europa se fosse stata attaccata e che “la NATO è morta” mentre era presidente.

Hodges ha affermato che se Trump fosse presidente, la probabilità che Putin lanci un’invasione e scateni la terza guerra mondiale aumenterebbe enormemente.

Parlando dalla sua casa a Francoforte, in Germania, Hodges ha dichiarato al MailOnline: “La probabilità che scoppi una guerra totale aumenta quanto più siamo caotici, disuniti e impreparati in Occidente.

“Una presidenza Trump, in cui parla apertamente di far uscire gli Stati Uniti dalla NATO, eroderebbe la coesione e la fiducia all’interno della NATO. La Russia guarderebbe questo e penserebbe che forse ora i loro alleati europei possono essere colpiti”.

Ben Hodges, ex comandante generale dell’esercito americano in Europa, ha affermato che se Donald Trump (nella foto il 15 gennaio) venisse eletto presidente degli Stati Uniti a novembre, ciò indebolirebbe la NATO e lascerebbe l’Europa vulnerabile a un attacco russo

Un militare ucraino partecipa a simulazioni di esercitazioni antisabotaggio al confine con la Bielorussia, durante l'attacco della Russia all'Ucraina, nella regione di Chernihiv, Ucraina

Un militare ucraino partecipa a simulazioni di esercitazioni antisabotaggio al confine con la Bielorussia, durante l’attacco della Russia all’Ucraina, nella regione di Chernihiv, Ucraina

I soldati statunitensi assegnati al 1° battaglione, al 9° reggimento di cavalleria, alla 2a squadra di combattimento della brigata corazzata, alla 1a divisione di cavalleria partecipano alla giornata dei visitatori illustri come parte del Griffin Shock 23 tenutosi a Bemowo Piskie, Polonia, nel maggio 2023

I soldati statunitensi assegnati al 1° battaglione, al 9° reggimento di cavalleria, alla 2a squadra di combattimento della brigata corazzata, alla 1a divisione di cavalleria partecipano alla giornata dei visitatori illustri arrive parte del Griffin Shock 23 tenutosi a Bemowo Piskie, Polonia, nel maggio 2023

Hodges (nella foto) ha detto che se Putin credesse che la NATO si sta “disunificando” a causa della presidenza Trump, il guerrafondaio russo penserebbe “possiamo attaccare adesso”

Hodges (nella foto) ha detto che se Putin credesse che la NATO si sta “disunificando” a causa della presidenza Trump, il guerrafondaio russo penserebbe “possiamo attaccare adesso”

Hodges ha sottolineato occur Trump, citato da un alto funzionario dell’UE, abbia detto alla presidente della Commissione europea von der Leyen nel 2020: “Devi capire che se l’Europa è sotto attacco, non verremo mai ad aiutarti e a sostenerti”.

Hodges ha aggiunto: ‘Una mancanza di coesione nell’alleanza indurrebbe la Russia a pensare, okay, potremmo attaccare l’Europa adesso. Putin ci vedrà appear bersagli facili.

“Se fossimo disuniti, ciò significherebbe che non siamo preparati, non disponiamo di forze sufficienti nelle regioni che ne hanno bisogno per rispondere efficacemente a un attacco sul suolo della NATO.”

Gli avvertimenti di Hodges su cosa significherebbe per l’Europa e la NATO un ritorno di Trump alla Casa Bianca a novembre arrivano dopo che un alto funzionario ha affermato che le forze dell’alleanza si stanno preparando a una guerra totale con la Russia nei prossimi owing decenni.

L’ammiraglio Rob Bauer, presidente del Comitato militare della NATO, ieri ha esortato sia i civili che i governi a prepararsi a conflitti catastrofici e all’agghiacciante prospettiva di essere arruolati.

Dobbiamo renderci conto che non è un dato di fatto che siamo in tempo. Ed è for each questo che noi [NATO forces] Abbiamo i piani, ecco perché ci stiamo preparando for each un conflitto con la Russia”, ha detto Bauer ai giornalisti dopo un incontro dei capi della difesa della NATO a Bruxelles.

«Ma il discorso è molto più ampio. Sono anche la foundation industriale e anche le persone che devono capire che svolgono un ruolo.’

Bauer ha aggiunto: ‘Abbiamo bisogno che gli attori pubblici e privati ​​cambino la loro mentalità for every passare da un’era in cui tutto era pianificabile, prevedibile, controllabile e focalizzato sull’efficienza a un’era in cui tutto può accadere in qualsiasi momento. Un’era in cui dobbiamo aspettarci l’inaspettato.’

Hodges ha detto che Bauer ha ragione a lanciare un simile avvertimento, dicendo che non è affatto “allarmista”.

L’ex generale ha detto: ‘Se vuoi prevenire la guerra, devi dimostrare che sei preparato alla guerra.

‘Bauer ci ricorda ciò che abbiamo fatto for each 40 anni durante la Guerra Fredda. Abbiamo convissuto for each 40 anni con la possibilità che una guerra nucleare iniziasse quella notte. La cultura e la mentalità erano: “Sii pronto a combattere stasera”.’

“Le persone non dovrebbero allarmarsi per ciò che dice Bauer, dovrebbero ringraziarci for every averci ricordato che ciò di cui godiamo in questo momento non è una garanzia o un dato di fatto.

«Abbiamo il potere di cambiare la situazione adesso. Questo non è inevitabile.”

Ciò avviene mentre la NATO sta pianificando di mobilitare 90.000 soldati nella sua più grande manovra militare dai tempi della Guerra Fredda, con giochi di guerra volti a dissuadere Vladimir Putin dal prendere di mira un paese membro.

L’alleanza ha annunciato che l’esercitazione inizierà la prossima settimana, con mesi di esercitazioni volte a dimostrare che l’alleanza può difendere tutto il suo territorio fino al confine con la Russia.

Militari ucraini vestiti con uniformi russe partecipano a simulazioni di esercitazioni anti-sabotaggio al confine con la Bielorussia, durante l'attacco della Russia all'Ucraina, nella regione di Chernihiv, in Ucraina, mercoledì

Militari ucraini vestiti con uniformi russe partecipano a simulazioni di esercitazioni anti-sabotaggio al confine con la Bielorussia, durante l’attacco della Russia all’Ucraina, nella regione di Chernihiv, in Ucraina, mercoledì

La NATO sta pianificando di mobilitare 90.000 soldati nella sua più grande manovra militare dai tempi della Guerra Fredda, nel tentativo di scoraggiare Vladimir Putin.  Nella foto: soldati britannici prendono parte a un'importante esercitazione nell'ambito dell'operazione NATO EFP nel campo militare estone di Tapa vicino a Rakvere, il 6 febbraio 2022

La NATO sta pianificando di mobilitare 90.000 soldati nella sua più grande manovra militare dai tempi della Guerra Fredda, nel tentativo di scoraggiare Vladimir Putin. Nella foto: soldati britannici prendono parte a un’importante esercitazione nell’ambito dell’operazione NATO EFP nel campo militare estone di Tapa vicino a Rakvere, il 6 febbraio 2022

Le esercitazioni – denominate “Steadfast Defender” – si svolgeranno fino alla high-quality di maggio e coinvolgeranno unità di tutti i 31 paesi membri della NATO più la Svezia, candidato membro, ha detto il comandante supremo alleato della NATO in Europa, il generale americano Christopher Cavoli.

I wargame sono intesi come una nuova dimostrazione di forza da parte della NATO e del suo impegno nel difendere tutte le nazioni alleate dagli attacchi.

“L’Alleanza dimostrerà la sua capacità di rafforzare l’area euro-atlantica attraverso un movimento transatlantico di forze dal Nord The usa”, ha detto Cavoli ai giornalisti a Bruxelles dopo un incontro di owing giorni dei capi della difesa nazionale.

Bauer ha affermato che la portata dell’esercitazione è stata una dimostrazione della nuova preparazione dell’alleanza.

“Si tratta di un numero report di truppe che possiamo schierare e svolgere un’esercitazione di quelle dimensioni, attraverso l’Alleanza, oltre l’oceano, dagli Stati Uniti all’Europa”, ha affermato.

La scorsa settimana è stato annunciato che il Regno Unito avrebbe inviato 20.000 soldati con le thanks nuove portaerei della Royal Navy, otto navi da guerra e gli aerei da attacco fulmineo F-35 della RAF, che si eserciteranno a volare in scenari di conflitto imitati.

Il segretario alla Difesa britannico Grant Shapps ha annunciato lunedì il dispiegamento.

Le manovre di guerra arrivano dopo che i ministri del Regno Unito hanno annunciato un ulteriore pacchetto di sostegno di 2,5 miliardi di sterline all’Ucraina e gli attacchi aerei della RAF, con gli Stati Uniti, sugli Houthi nello Yemen.

Secondo il quotidiano tedesco Bild, la Germania invierà 12.000 soldati insieme a 3.000 veicoli e 30 aerei.

Citando l’agenzia di stampa tedesca, Bild ha affermato che l’esercitazione simulerà un attacco russo al territorio della NATO, uno state of affairs che farebbe scattare l’articolo 5. L’articolo afferma che se un paese della NATO viene attaccato, tutti gli altri paesi dell’alleanza si mobiliteranno for every difenderlo.

All’inizio di questa settimana, in una riunione dei vertici dell’alleanza di 31 nazioni a Bruxelles, l’ammiraglio Bauer, ha anche affermato che dietro la logica della guerra del presidente russo Putin c’è la paura della democrazia.

L’ammiraglio Bauer ha affermato che la NATO continuerà a sostenere l’Ucraina a lungo termine.

“Oggi è il 693° giorno di quella che la Russia pensava sarebbe stata una guerra di tre giorni. L’Ucraina avrà il nostro sostegno ogni giorno a venire perché l’esito di questa guerra determinerà il destino del mondo”, ha affermato.

“Questa guerra non ha mai rappresentato una reale minaccia alla sicurezza della Russia proveniente dall’Ucraina o dalla NATO”, ha aggiunto l’ammiraglio Bauer.

“Questa guerra riguarda la paura da parte della Russia di qualcosa di molto più potente di qualsiasi arma fisica sulla terra: la democrazia. Se il popolo ucraino potrà godere dei diritti democratici, presto anche il popolo russo li desidererà”.

La più grande esercitazione NATO dai tempi della guerra fredda ha avuto luogo nel 2018, quando circa 51.000 soldati sono stati coinvolti nella “Trident Juncture 2018” in Norvegia.

#Una #presidenza #Trump #potrebbe #lasciare #lEuropa #anatra #seduta #Putin #causa #della #sua #mancanza #sostegno #alla #NATO #avvertimento #agghiacciante #mentre #lex #generale #americano #afferma #che #unalleanza #indebolita #spingerebbe #Russia #pensare #noi #possiamo #attaccare



Leggi di più su daily mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Roaming UE: consultazione nazionale sull’aggiornamento del calcolo dei costi all’ingrosso – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

L’Nts Basket Rimini torna sul parquet amico, obiettivo sbloccare la stagione contro il Cus Padova