in

Italiana uccisa dal tiramisù: indagine per omicidio colposo: a ventenne allergico ai latticini è stato servito un dolce ‘vegano’ a foundation di latte


  • Anna Bellisario e il suo fidanzato erano stati a mangiare in un ristorante di Milano l’anno scorso

Un’indagine for every omicidio colposo è stata avviata dopo che un ventenne affetto da allergia ai latticini è morto dopo che gli period stato servito un dessert tiramisù fatto con latte.

Secondo quanto riferito, Anna Bellisario e il suo ragazzo avevano cenato in un rapidly foodstuff a Milano il 26 gennaio dello scorso anno.

Ha avuto uno shock anafilattico ed è morta il 5 febbraio all’ospedale San Raffaele.

Le because of donne che gestivano la pasticceria che riforniva il ristorante sono indagate per omicidio colposo, riferisce il Corriere della Sera.

L’indagine finora aveva suggerito che la coppia avesse confuso la fattura di dolci vegani con dolci contenenti latte.

Anna Bellisario e il suo ragazzo avevano cenato in un quick meals a Milano il 26 gennaio dello scorso anno, riferiscono i media italiani. Ha avuto uno shock anafilattico ed è morta il 5 febbraio all’ospedale San Raffaele

Secondo un rapporto, le due donne avrebbero confuso la fattura di dolci vegani con dolci contenenti latte, come suggerito nella prima parte dell'indagine (Immagine d'archivio)

Secondo un rapporto, le owing donne avrebbero confuso la fattura di dolci vegani con dolci contenenti latte, appear suggerito nella prima parte dell’indagine (Immagine d’archivio)

Si sostiene che l’azienda non abbia impedito la miscelazione delle because of linee di produzione nel laboratorio di pasticceria, fornitore all’epoca di 63 ristoranti italiani del prodotto vegano Tiramisù.

Nella ricostruzione di lunedì dei pm Tiziana Siciliano e Luca Gaglio, il gip Fiammetta Modica, avvalendosi di informazioni basate anche su intercettazioni telefoniche che disegnano ‘un quadro preoccupante di spregiudicatezza’, ha disposto l’interdizione dei titolari del laboratorio, madre e figlia , ha riferito il giornale.

È stato suggerito che se la separazione degli ingredienti e degli ambienti fosse stata rispettata e il personale avesse ricevuto la corretta formazione – invece di un corso di sole quattro ore – non ci sarebbe stata alcuna miscelazione di caseina con prodotti di origine vegetale nel laboratorio di pasticceria, che ha portato all’esito fatale for each la ragazza.

Quando ha ordinato il tiramisù, la signora Bellisario ha controllato l’etichetta, ma ha anche chiesto ulteriori informazioni, a causa della sua fortissima allergia.

La donna avrebbe poi ripreso a mangiare dopo essere stata rassicurata.

Al secondo cucchiaio si sentì male e corse in bagno per cercare di vomitare.

Ha preso le medication per l’asma e il cortisone che portava sempre con sé, ma poco dopo ha perso conoscenza ed è morta in seguito in ospedale.

La signora Bellisario, che ha studiato fashion style, frequentava regolarmente il ristorante. Aveva un’allergia alle uova e soffriva anche di una forte allergia al latte.

In altre confezioni di tiramisù della stessa marca sono condition individuate anche tracce di proteine ​​del latte.

Inoltre, sono state trovate tracce di uova nella maionese del presunto panino vegano che la Bellisario aveva arrive piatto principale nel ristorante.

Il prodotto, Tiramisu Mascherpa, è stato ritirato dal mercato dal Ministero della Salute il 6 febbraio dello scorso anno, perché forse conteneva proteine ​​del latte non indicate in etichetta.

#Italiana #uccisa #dal #tiramisù #indagine #omicidio #colposo #ventenne #allergico #latticini #stato #servito #dolce #vegano #base #latte



Leggi di più su everyday mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TIM vendita NetCo: by way of libera Golden Energy all’operazione – MondoMobileWeb.it | Information | Telefonia

La Piadina Romagnola a colazione? Al Sigep le ricette speciali con il vincitore di MasterChef