in

Kim Jong Un minaccia la Corea del Sud di “annientamento” mentre un tiranno con indosso una giacca di pelle visita una fabbrica di armi pochi giorni dopo aver festeggiato il suo 40esimo compleanno


Kim Jong Un ha definito la Corea del Sud il “principale nemico” del suo Paese e ha avvertito che non esiterà advertisement annientarlo, hanno riferito mercoledì i media statali.

Il dittatore – che lunedì ha festeggiato il suo 40esimo compleanno – ha anche affermato di non avere “nessuna intenzione di evitare la guerra” con lo storico nemico del sud del suo paese mentre visitava una grande fabbrica di armi.

Le immagini pubblicate oggi mostrano Kim, con una giacca di pelle nera lunga e una sigaretta in mano, in piedi di fronte a quelli che secondo gli analisti erano lanciamissili balistici a corto raggio. I missili sono presumibilmente dotati di capacità nucleare.

Il rapporto segue le recenti esercitazioni a fuoco vivo da parte dell’esercito di Pyongyang vicino al confine marittimo contestato che hanno provocato controesercitazioni e ordini di evacuazione for each i residenti su thanks isole di confine della Corea del Sud.

“È finalmente giunto il momento storico in cui dovremmo definire occur uno stato molto ostile nei confronti della Repubblica popolare democratica di Corea l’entità chiamata Repubblica di Corea”, ha affermato Kim dall’agenzia ufficiale di stampa centrale coreana.

Kim Jong Un ha definito la Corea del Sud il “principale nemico” del suo paese e ha avvertito che non esiterebbe advertisement annientarlo mentre visitava una fabbrica di armi, hanno detto mercoledì i media statali.

Kim, esortando gli operai a modernizzarsi e a “produrre più armi”, ha affermato di non avere “alcuna intenzione di evitare una guerra” e ha avvertito che non avrebbe esitato advertisement “annientare” la Corea del Sud, ha aggiunto KCNA.

La notizia della visita alla fabbrica è arrivata il giorno dopo che quasi 50 paesi si sono uniti agli Stati Uniti nel condannare i presunti trasferimenti di armi da parte della Corea del Nord alle forze di Vladimir Putin for every l’uso in Ucraina, il che violerebbe una serie di sanzioni delle Nazioni Unite.

La Casa Bianca la scorsa settimana ha affermato di avere prove che la Russia ha lanciato contro l’Ucraina ulteriori missili balistici forniti dalla Corea del Nord.

Ha accusato il Nord di aver inviato missili e lanciatori alla Russia in quella che ha definito una “significativa e preoccupante escalation” del suo sostegno allo sforzo bellico di Putin.

Le esercitazioni a fuoco iniziate venerdì scorso hanno segnato una delle più gravi escalation tra le thanks parti dal 2010, quando il Nord bombardò l’isola di Yeonpyeong, provocando quattro morti, tra cui because of marines.

Kim, accompagnato da alti funzionari del partito e militari, ha visitato assorted fabbriche di munizioni lunedì e martedì, ha detto la KCNA.

Le visite vengono descritte appear un incoraggiamento “nella lotta for every raggiungere l’enorme obiettivo di produzione per il nuovo anno”.

Kim ha affermato che, sebbene il Nord non abbia intenzione di innescare “unilateralmente” uno scontro, non ha “alcuna intenzione di evitare una guerra”.

Se Seoul dovesse usare la forza contro il Nord, “non esiteremmo advertisement annientare la Repubblica di Corea mobilitando tutti i mezzi e le forze nelle nostre mani”, ha detto Kim.

Questi commenti segnalano un cambiamento nella politica nordcoreana e suggeriscono che Pyongyang assumerà una “posizione molto più dura” nei confronti di Seoul in futuro, ha detto Hong Min, dell’Istituto coreano for every l’unificazione nazionale, all’agenzia di stampa francese AFP.

“È la prima volta che il Nord chiama il Sud il suo ‘principale nemico’, a significare il cambiamento dell’approccio della Corea del Nord a Seul verso una modalità ultra-falca”, ha detto. Le recenti esercitazioni di artiglieria del Nord sono condition “emblematiche del cambiamento di approccio”, ha aggiunto.

Le immagini apparse sui media statali mostravano Kim, con un lungo giubbotto di pelle nera e una sigaretta in mano, in piedi di fronte a quelli che secondo gli analisti erano lanciamissili balistici a corto raggio.  I missili sono presumibilmente dotati di capacità nucleare

Le immagini apparse sui media statali mostravano Kim, con un lungo giubbotto di pelle nera e una sigaretta in mano, in piedi di fronte a quelli che secondo gli analisti erano lanciamissili balistici a corto raggio. I missili sono presumibilmente dotati di capacità nucleare

Il dittatore - che lunedì ha festeggiato il suo 40esimo compleanno - ha affermato, citato dai media statali nordcoreani, di

Il dittatore – che lunedì ha festeggiato il suo 40esimo compleanno – ha affermato, citato dai media statali nordcoreani, di “non avere intenzione di evitare la guerra” con il vicino meridionale del suo paese mentre visitava un’importante fabbrica di armi (nella foto).

Kim (secondo a destra), esortando gli operai della fabbrica a modernizzarsi e a

Kim (secondo a destra), esortando gli operai della fabbrica a modernizzarsi e a “produrre più armi”, ha affermato di non avere “alcuna intenzione di evitare una guerra” e ha avvertito che non avrebbe esitato advertisement “annientare” la Corea del Sud, ha riferito KCNA

Le immagini diffuse dall'agenzia di stampa della Corea del Nord mostrano Kim in piedi di fronte a quelli che secondo gli analisti erano lanciamissili balistici a corto raggio.  I missili sono presumibilmente dotati di capacità nucleare

Le immagini diffuse dall’agenzia di stampa della Corea del Nord mostrano Kim in piedi di fronte a quelli che secondo gli analisti erano lanciamissili balistici a corto raggio. I missili sono presumibilmente dotati di capacità nucleare

Nella foto: il leader nordcoreano Kim Jong Un visita una fabbrica di munizioni in una località sconosciuta in questa immagine pubblicata dall'agenzia di stampa centrale coreana della Corea del Nord il 10 gennaio

Nella foto: il leader nordcoreano Kim Jong Un visita una fabbrica di munizioni in una località sconosciuta in questa immagine pubblicata dall’agenzia di stampa centrale coreana della Corea del Nord il 10 gennaio

Kim e la Corea del Nord hanno recentemente lanciato minacce simili alla Corea del Sud.

Secondo gli analisti Kim probabilmente spera che l’opposizione liberale della Corea del Sud, che sta cercando la riconciliazione con la Corea del Nord, vinca le elezioni di aprile.

Apparentemente Kim crede anche di poter ottenere concessioni dagli Stati Uniti se l’ex presidente Donald Trump tornasse alla Casa Bianca, hanno detto gli analisti.

Kim e Trump si sono incontrati tre volte nell’ambito della diplomazia nucleare advertisement alto rischio nel 2018-2019.

Si teme che le provocazioni nordcoreane possano innescare scontri limitati tra le due Coree lungo il loro confine pesantemente armato.

Dal 1999 si sono verificati tre sanguinosi scontri navali tra le Coree lungo il confine marittimo conteso, e because of attacchi imputati alla Corea del Nord hanno ucciso 50 sudcoreani nella zona nel 2010.

Le relazioni tra le because of Coree sono a uno dei punti più bassi degli ultimi decenni.

Kim ha sancito lo status del paese come potenza nucleare nella costituzione e ha testato diversi missili balistici intercontinentali avanzati.

Durante gli incontri politici di good anno di Pyongyang, Kim ha minacciato un attacco nucleare al Sud e ha chiesto un rafforzamento dell’arsenale militare del suo paese in vista del conflitto armato che, secondo lui, potrebbe “scoppiare in qualsiasi momento”.

Kim ha anche messo con successo in orbita un satellite spia alla good dello scorso anno, dopo aver ricevuto quello che Seoul ha definito aiuto russo, in cambio di trasferimenti di armi for each la guerra di Mosca.

Il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Kirby, ha dichiarato martedì che i missili forniti dalla Corea del Nord sono stati lanciati sulla città ucraina di Kharkiv il 6 gennaio.

La scorsa settimana la Casa Bianca ha declassificato le conclusioni dell’intelligence statunitense secondo cui i russi hanno lanciato missili forniti dalla Corea del Nord sull’Ucraina il 2 gennaio e il 30 dicembre.

Kirby ha affermato che gli Stati Uniti solleveranno la questione mercoledì durante la riunione del Consiglio di sicurezza dell’ONU e ha sottolineato che il trasferimento di missili balistici dalla Corea del Nord “viola direttamente” molteplici risoluzioni dell’ONU.

La Russia, membro permanente del consiglio delle Nazioni Unite, ha sostenuto tali risoluzioni.

In questa foto non datata fornita lunedì 18 dicembre 2023 dal governo nordcoreano, il leader nordcoreano Kim Jong Un, sua figlia e un ufficiale guardano quello che si dice sia un missile balistico intercontinentale lanciato da una località segreta della Corea del Nord

In questa foto non datata fornita lunedì 18 dicembre 2023 dal governo nordcoreano, il leader nordcoreano Kim Jong Un, sua figlia e un ufficiale guardano quello che si dice sia un missile balistico intercontinentale lanciato da una località segreta della Corea del Nord

Kim osserva il lancio di un missile durante un test a dicembre

Kim osserva il lancio di un missile durante un exam a dicembre

Kim ha sancito lo status del paese come potenza nucleare nella costituzione e ha testato diversi missili balistici intercontinentali avanzati

Kim ha sancito lo standing del paese come potenza nucleare nella costituzione e ha testato diversi missili balistici intercontinentali avanzati

In una dichiarazione congiunta, i massimi diplomatici di 48 paesi, tra cui Corea del Sud, Stati Uniti, Giappone e UE, hanno affermato di “condannare nei termini più forti possibili” le esportazioni missilistiche della Corea del Nord e l’uso di tali armi da parte della Russia contro l’Ucraina.

“Il trasferimento di queste armi aumenta la sofferenza del popolo ucraino, sostiene la guerra di aggressione della Russia e mina il routine globale di non proliferazione”, si legge nella nota.

Martedì, in una telefonata, il consigliere for every la sicurezza nazionale statunitense Jake Sullivan e il suo omologo sudcoreano Chang Ho-jin hanno condannato il presunto trasferimento di missili.

Si sono inoltre impegnati, secondo la Casa Bianca, a continuare una stretta cooperazione a sostegno dell’Ucraina e del popolo ucraino.

#Kim #Jong #minaccia #Corea #del #Sud #annientamento #mentre #tiranno #con #indosso #una #giacca #pelle #visita #una #fabbrica #armi #pochi #giorni #dopo #aver #festeggiato #suo #40esimo #compleanno



Leggi di più su every day mail

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sky Wifi con Sky Television: promo da 19,90 euro al mese abbinando anche Sky Cinema o Sky Sport – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

L’amministrazione Foronchi stanzia 75mila euro for every gli affitti delle famiglie in difficoltà