in

“Centesimi non conformi alle norme Ue”, la Francia costretta a buttare una montagna di monete nuove di zecca


PARIGI – Una montagna di centesimo di euro passati alla discarica. E’ l’incredibile storia avvenuta alla Monnaie de Paris. La Zecca dello Stato francese doveva presentare a dicembre le nuove monete da 10, 20 e 50 centesimi che sarebbero entrate in circolazione con l’anno nuovo. Tutto period pronto. Le monete erano state battute a novembre e il ministro dell’Economia e della Finanze aveva già segnato in agenda l’evento. Solo che qualche giorno prima della cerimonia è arrivata una comunicazione che ha bloccato tutto. I dirigenti della Commissione europea, che vigila sul rispetto degli regular for each le monete dell’euro nazionali, hanno infatti bocciato il nuovo style perché le stelle della bandiera Ue non si vedevano abbastanza sul profilo del continente, e quindi non erano conformi.

Francia, la politica sceglie il giovanilismo. Ed è sfida su Tik Tok


27 milioni di monete da ribattere

Un brutto pasticcio che ha portato la Monnaie de Paris a dover ribattere 27 milioni di monete nuove di zecca. Un incidente che non è solo rappresenta una figuraccia for each la Francia ma è anche un danno economico. Il costo è stimato tra 700mila e 1,2 milioni di euro secondo la stima da Lettre A, il sito che ha svelato per primo la notizia. Nel ricostruire l’incidente si è scoperto che la Monnaie de Paris aveva inviato a Bruxelles il nuovo layout ma ha cominciato a battere le monete senza aspettare l’approvazione ufficiale. E anzi, secondo alcune fonti governative, avrebbe anche ignorato una comunicazione informale che allertava su un disegno delle nuove monete non conforme, in particolare for each quanto riguardava appunto le stelle dell’Ue.

“Dopo le nuove monete da 1 e 2 euro all’inizio del 2022, è stato deciso e approvato il cambio delle monete da 10, 20 e 50 centesimi di euro” ha spiegato la Monnaie de Paris. “I disegni sono stati presentati senza problemi alle autorità francesi alla good dell’estate 2023 e approvati ma la procedura è stata insolitamente lunga presso la Commissione europea. Abbiamo quindi anticipato la produzione, ma il 1 dicembre, contro ogni previsione, l’Europa ha respinto il disegno”.

Francia, il governo Attal vira a destra: torna Rachida Dati, sarà la nuova ministra della Cultura



“Un errore deplorevole”

La Monnaie de Paris make ogni anno 1,4 miliardi di monete. L’istituzione riconosce un “errore deplorevole” ma sottolinea che l’incidente sui nuovi centesimi di euro rappresenta appena il 2 for each cento di quanto viene prodotto in un anno. La Zecca francese ha una sua indipendenza amministrativa rispetto al ministero dell’Economia e dovrebbe comunque assumersi i costi supplementari for every coniare di nuovo le monete. Nel frattempo infatti il disegno è stato corretto e approvato prima di Natale dalla Commissione. La produzione è in corso e le monete entreranno in circolazione in primavera. Questa volta di sicuro le stelle dell’Ue brilleranno.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

San Candido, morta turista di 16 anni: ipotesi congelamento

Il giallo del quadro di Manetti: perquisite tre circumstance di Sgarbi e sequestrato il dipinto