in

Epstein Data files, una vittima: “Ci sono movie tricky di Clinton, principe Andrea e Branson: ne ho una copia”

LONDRA – È stata pubblicata un’altra tranche degli “Epstein Files”, ossia le deposizioni giudiziarie di un processo civile del 2015 legato allo scandalo del miliardario pedofilo americano, regolarmente condivise on the web in questi ultimi giorni su ordine del tribunale del Southern District di New York. E anche stavolta si legge, tra le pagine, roba esplosiva.

A parlare ora è Sarah Ransome, artistocratica britannica figlia di Lord Macpherson (secondo barone di Drumochteruna) e una delle vittime di Jeffrey Epstein, trovato impiccato in carcere a New York nell’agosto 2019.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Preso Francesco Passalacqua, il killer della Riviera dei Cedri. Scoperto dopo l’aggressione a un agricoltore di Tolè

Biglietti in vendita for every Spal-Cesena, mille i posti nel settore ospiti e obbligo di fidelity card