in

Applicazioni composable: il software diventa jazz


 In un mondo in cui la tecnologia evolve a passi da gigante, un nuovo trend sta emergendo nel campo del software: le applicazioni composable. Ma che cosa significa esattamente e perché dovrebbe interessarci?

Che cos’è un’Applicazione Composable? 

Immaginate un gruppo di jazz che improvvisa. In una functionality jazz, ogni musicista ha la libertà di esprimere la propria creatività, suonando assoli o accompagnando gli altri, sempre in armonia con il gruppo. Questa fluidità e capacità di adattamento sono il cuore delle applicazioni composable. Come in una jam session di jazz, in queste applicazioni ogni componente opera autonomamente ma coordinandosi con gli altri, creando un sistema flessibile che può adattarsi e reagire rapidamente ai cambiamenti. 

Ovvero le applicazioni componibili sono insiemi orchestrati di componenti software program incapsulabili e distribuibili in modo indipendente. Ogni componente rappresenta una capacità aziendale ben definita (il login, il carrello di un e-commerce, un catalogo prodotti…), facilmente riconoscibile da un utente aziendale e confezionata for every garantirne l’accesso e il riutilizzo programmatici.

Open up Federal government 2050

Dati aperti. Che cosa sono e perché sono importanti nella PA?


Flessibilità e Adattabilità

Appear i musicisti si adattano alle improvvisazioni degli altri, in un’applicazione composable, i componenti sono progettati for every essere flessibili e adattabili, rispondendo dinamicamente ai cambiamenti e alle esigenze del momento.  

La flessibilità e l’adattabilità nel composable si realizzano attraverso la manutenzione di artefatti tecnologici che rappresentano intere funzionalità di small business e raccolgono tutti gli elementi tecnologici necessari.

Questi artefatti possono essere gestiti indipendentemente, permettendo alle applicazioni di adattarsi rapidamente a nuove esigenze o cambiamenti. 

Turnazione negli Assoli

In un’applicazione composable, l’organizzazione delle sue varie funzionalità può essere paragonata a un’orchestra jazz, dove la ‘turnazione negli assoli’ rappresenta la sequenza in cui diversi strumenti (o ‘assoli’) si alternano nel suonare. Questa sequenza è gestita da un punto centrale di controllo, simile a un direttore d’orchestra, l’hub centralizzato, che coordina il ciclo di vita di ciascuna funzionalità, gestisce le loro versioni e assicura che l’applicazione incorpori le funzionalità suitable funzionanti. 

Open up Authorities 2050

La società onlife: quali rischi e quali opportunità?



Questi hub consentono di mantenere e aggiornare i componenti in maniera ordinata e sistematica. 

Indipendenza dei Linguaggi

Appear i musicisti di jazz conoscono e padroneggiano vari stili musicali, i componenti di un’applicazione composable possono essere creati avendo familiarità con diversi linguaggi di programmazione e framework. Questo consente loro di integrarsi senza problemi all’interno dell’ecosistema complessivo dell’applicazione. 

Nell’ambito di un’applicazione composable, l’indipendenza dei linguaggi viene realizzata attraverso l’utilizzo di elementi appear i microservizi e i micro frontend. Questi elementi permettono di separare i linguaggi di programmazione, ma al contempo introducono un linguaggio comune (API ed Events), che consente ai vari componenti di interagire in modo efficiente e armonico, indipendentemente dai linguaggi utilizzati.

Struttura e Progressione

Proprio occur i musicisti di jazz conoscono la progressione degli accordi, nel contesto delle Applicazioni Componibili, le Software Composition Platform forniscono la struttura e il contesto necessari affinché i componenti delle applicazioni  operino in modo armonioso. Queste piattaforme abilitano la composizione, garantendo che ogni componente si integri efficacemente all’interno dell’architettura complessiva.

Perché le applicazioni composable sono importanti?

In un’epoca in cui il cambiamento è l’unica costante, le organizzazioni siano esse aziende o Pubbliche Amministrazioni, hanno bisogno di strumenti che possano evolvere al ritmo delle proprie esigenze. Le applicazioni composable offrono proprio questo: una maggiore agilità e la capacità di rispondere rapidamente ai cambiamenti del mercato o alle esigenze dei clienti. Questo non solo aumenta l’efficienza delle aziende ma migliora anche l’esperienza degli utenti finali.

Open Federal government 2050

Creatività digitale e AI: se il lavoro lo fa (quasi interamente) la macchina?



Il Futuro delle applicazioni è composable

Col tempo, vedremo sempre più strumenti pronti all’uso che semplificano la creazione di queste applicazioni composable. Questo avrà un impatto significativo su appear affrontiamo velocemente le nuove sfide attraverso il program.

Le applicazioni composable, con la loro natura flessibile, stanno aprendo la strada a un futuro in cui l’adattamento veloce e l’innovazione saranno alla portata di tutti. In pratica, il software package non sarà più rigido e immutabile, ma piuttosto un ambiente dinamico che può evolvere continuamente for each soddisfare le esigenze in costante cambiamento.

Il futuro sembra orientato sempre più verso soluzioni composable: modulari, flessibili e pronte a rispondere in modo efficace alle sfide di un mondo tecnologico in rapida evoluzione.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

aggiudicato il 5° premio da un milione di euro

Eventi filo-Putin: chi c’è dietro l’associazione che li organizza in Emilia-Romagna