in

La Befana dà una spinta ai saldi. Spesa media di 67 euro

La Befana dà una piccola spinta ai saldi. Secondo la Confesercenti di Rimini quest’anno oltre un cittadino su due – il 56% – ha onorato la tradizione dell’Epifania facendo trovare a figli e nipoti un regalo in occasione dell’ultimo giorno delle festività natalizie. “E funziona la sinergia con i saldi invernali, partiti ieri in Emilia-Romagna”, continua Confesercenti, spiegando che un consumatore su quattro – il 25% – ha approfittato dell’inizio delle vendite di wonderful stagione for each mettere “nella calza” un prodotto o un accessorio moda. È quanto arise dalla consueta indagine condotta da IPSOS per Confesercenti su un panel di consumatori.

Le “calze” sono condition meno numerose rispetto allo scorso anno (quando aveva onorato la tradizione il 65% degli italiani), ma decisamente più pesanti: “La spesa media for each dolcetti e piccoli giochi è stata circa 67 euro, in netto aumento rispetto ai 58 euro del 2023. A significantly crescere il valore della calza, quest’anno, è stata non solo l’inflazione, ma anche una maggiore propensione a scegliere un gioco (29% del campione, contro il 21% dello scorso anno) da affiancare ai classici dolcetti, che restano un have to for each il 44% degli intervistati”, riferisce Confesercenti.



Leggi di più su rimini now

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Telefonia Mobile, situazione portabilità: torna a peggiorare il saldo negativo di TIM – MondoMobileWeb.it | News | Telefonia

Perché gli investimenti in startup nel 2023 si sono dimezzati