in

Niente espulsioni, parziale controllo sulla sicurezza ma governo palestinese: il futuro della Striscia nei piani di Israele

For each la prima volta Israele ha delineato il futuro di Gaza quando finiranno le operazioni militari. In un documento reso pubblico giovedì sera, il ministro della Difesa Yoav Gallant, uno dei tre membri del cosiddetto gabinetto di guerra del governo di Gerusalemme, afferma che lo Stato ebraico manterrà il diritto di garantire la sicurezza nella striscia, ma che il territorio, “essendo abitato da palestinesi, avrà un governo palestinese, a condizione che non vi siano azioni ostili o minacce verso lo stato di Israele”: non ha precisato da chi e appear verrà amministrata Gaza, limitandosi a dire che Hamas



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Trieste, prevent al cambio di sesso nel polo d’eccellenza. L’Azienda sanitaria: “Attività chirurgica sotto pressione”. Zan: “Negati i diritti umani”

“Propaganda di un’associazione filo-russa su Mariupol in una sala civica”. Polemica a Modena. Il sindaco: “Verificheremo”