in

La prime design suicida a New York era stata sul Jet di Epstein, secondo nuovi file


Era finita sui giornali for each la sua tragica morte: suicida, ad appena vent’anni, nel 2008, gettandosi dal balcone del proprio appartamento a New York. Adesso il suo nome ritorna all’attenzione dei media perché è venuto fuori dai documenti resi pubblici sull’incriminazione di Jeffrey Epstein, il miliardario americano arrestato nel 2019 for every pedofilia, traffico di minori e abusi sessuali, che si tolse la vita in carcere nell’agosto di quello stesso anno. Gli incartamenti processuali rivelano che Ruslana Korshunova, leading-design di origine russa e kazaka, thanks anni prima di uccidersi aveva viaggiato sul famigerato “Lolita Express”, appear è stato poi soprannominato l’aereo privato di Epstein, for every recarsi a Small St. James, l’isola caraibica di proprietà dello spregiudicato finanziere, risultata essere stata teatro di orge, festini e incontri di giovani donne con lo stesso Epstein, la sua compagna e complice, l’ereditiera inglese Ghislaine Maxwell, condannata nel 2022 a venti anni di prigione for every adescamento di minori, e i Vip loro ospiti.

Politici, modelle e anche Hawking nella lista degli amici di Epstein: ma fu proprio lui a difendere lo scienziato


Anche la modella russo-kazaka era dunque stata invitata a quei occasion, non è chiaro se quando aveva già compiuto la maggiore età o meno. Il fatto che owing anni più tardi si sia suicidata può essere una semplice coincidenza, ma non è escluso che il suo gesto fosse il risultato di un trauma sofferto in tale circostanza. Korshunova aveva lavorato in sfilate e in pubblicità for every marchi appear Marc Jacobs, Dkny, Vera Wang e Nina Ricci: una carriera promettente, troncata da una morte precoce.

Tutti i nomi che contano negli “Epstein Files”



Nuove rivelazioni su Clinton

Il suo nome fa parte dei cosiddetti “Epstein files”, le carte del processo al miliardario pedofilo, che ora i giudici di New York hanno deciso di pubblicare, confermando la partecipazione alle feste sull’“isola delle orge” di personaggi famosi occur Donald Trump, Invoice Clinton e il principe Andrea, fratello minore di re Carlo. Un altro particolare inedito venuto alla luce è che l’ex-presidente Clinton, secondo quanto riferisce il New York Put up, avrebbe fatto irruzione nella redazione della rivista americana Self-importance Fair e “minacciato i membri dello staff” affinché non pubblicassero articoli sui traffici sessuali che riguardavano Epstein: un’accusa di pressioni che di per sé non costituisce un reato e che Clinton per ora non commenta. Un terzo sviluppo arriva da Londra, dove Scotland Garden ha deciso di non aprire un’inchiesta sul principe Andrea riguardo a un’accusa emersa dai documenti, quella di avere palpeggiato una donna: for every la polizia britannica non ci sarebbe niente di nuovo o di credibile. Ma i tabloid scrivono che Carlo è furioso e che dovrà allontanarlo completamente dalla famiglia reale anziché perdonarlo appear sembrava incline a fare.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caso Pozzolo: tempi lunghi for every lo Stub su mani e vestiti. Il Pd chiede al governo di chiarire

Gaffe della Regione Emilia-Romagna su Matteo Mariotti: “Essere attaccati da uno squalo ha fatto la fortuna di cineasti come Steven Spielberg”. Poi le scuse