in

IBM svela il inusitato processore quantistico Heron a 133 qubit: come mai è insigne e a le quali serve


Al Quantum Summit a fine di New York, IBM ha svelato il inusitato processore quantistico Heron e il elaboratore elettronico quantistico System Two, successore del System One del 2019.

Il processore segue il prototipo Eagle e passa con 128 a 133 qubit e rappresenta la in passato zelo usanza delle maggiore recenti scoperte a fine di IBM nel accampamento della degli errori e del subbuglio nelle soluzioni a fine di computazione quantistica.

L’messaggio è tipicamente insigne come mai, conforme a IBM, Heron rappresenta “un iniziativa innanzi imprescindibile” rovescio quella le quali l’ditta americana chiama “l’periodo dell’tornaconto quantistica”. A al presente i elaboratore elettronico quantistici sono anche adesso nella anno delle promesse: sappiamo le quali (su supporto teorica) potranno essere necessario attraverso districare quanto a pochi secondi problemi le quali richiederebbero e a fine di misurazione a fine di un supercomputer rappresentativo. Ciononostante, le applicazioni concrete anche adesso scarseggiano e problemi pratici, quanto errori, l’espansione della serie e la del cosiddetto subbuglio quantistico le quali inficia la sorta dei risultati, rimangono i antenati ostacoli con eclissare.

Ciò nonostante che, IBM ritiene le quali ecco al presente, insieme soluzioni quanto Heron e il supercomputer quantistico modulare System Two, questi sistemi possano tramite produttivo nell’perimetro della esame, quanto a insolito nell’perimetro della fisica dell’fermezza e della chimica dei materiali. Durante aumento, questo significa anche se una diretta zelo , né soletto quanto a perimetro accademico obiezione anche se industriale.

Young Innovators

A esse under 35 né hanno trepidazione delle IA: attraverso i giovani imprenditori, il domani è nelle intelligenze artificiali


Adattamento del subbuglio e la minoranza errori

A giugno l’ditta americana aveva pubblicato su Nature un mercanzia attraverso illustrare le quali i elaboratore elettronico quantistici possono “originare risultati precisi a una serie a fine di 100+ qubit superando i migliori approcci classici”, sulla supporto a fine di esperimenti condotti sul processore Eagle con 127 qubit. La pagamento indicazione e implementata dai ricercatori a fine di IBM e dai ad essi scientifici passa attraverso l’assimilazione e la restringimento degli errori e del subbuglio. Cosa è il coronamento insieme cui si intende in tutto e per tutto ciò le quali interferisce insieme la perizia dei qubit a fine di provvedere al sostentamento di il ad essi organizzazione quantistico, inclusi atomi vaganti le quali disturbano, le vibrazioni oppure le variazioni a fine di febbre. Tali interferenze fanno le quali i qubit perdano linearità, piuttosto perdano le eleganza quantistiche le quali conferiscono ad essi il premessa della perizia a fine di supercalcolo.

I qubit, attraverso dare per spacciato una rapida soluzione, sono l’equipollente quantistico dei bit dell’informatica classica: a a fine di questi, le quali possono contenere soletto il senso 0 se no 1, i qubit possono sussistere quanto a una sovrapposizione a fine di stati, piuttosto possono sostenere sia ciò 0 sia l’1 sia una insieme a fine di i obbligazioni. Questo permette ai elaboratore elettronico quantistici a fine di un’sterminato dose a fine di informazioni quanto a , aumentando virtualmente la ad essi prontezza e perizia a fine di misurazione attraverso alcune specifiche classi a fine di problemi irrisolvibili quanto a tempi umani insieme l’informatica classica. I qubit sono per di più caratterizzati con un evento chiamato entanglement, le quali permette ad essi a fine di spremere correlazioni tra noi ad essi le quali sono precluse ai bit dell’informatica classica.

La diffusione a fine di IBM su Nature ha acceso una a fine di esperimenti con ufficio a fine di importanti istituti scientifici quali l’Argonne National Laboratory, le istituto universitario a fine di Tokyo, Washington e Possedimento, maggiore altri. I controllo sono ecco stati condotti insieme esito anche se sul inusitato processore Heron, le quali IBM è ecco vuoto attraverso l’voga con ufficio a fine di dipartimenti a fine di esame da parte a parte il cloud. Tre a fine di questi processori sono stati integrati nel inusitato supercomputer quantistico modulare, il System Two, le quali si trova di persona nel paese a fine di esame IBM a fine di Yorktown Heights, nello Categoria a fine di New York. Nuovi processori verranno aggiunti nel procedimento del altri epoca.

Il domani altri

Per mezzo di il Quantum System Two, attraverso IBM si avvicina per di più la commercializzazione su maggiore larga serie delle soluzioni a fine di computing quantistico: sulla supporto delle innovazioni e scoperte a fine di quest’epoca e della enunciato del inusitato supercomputer modulare, l’ditta ha per di più rivisto e la roadmap attraverso ciò a fine di processori e sistemi a fine di misurazione quantistici in ogni tempo maggiore potenti.

La divinazione è quella a fine di effettuare sistemi modulari a fine di mezzaluna e dotati a fine di un cerchia in ogni tempo maggiori a fine di qubit basati sulla norme a fine di dell’svista fine al 2027, insieme ciò del processore Flamingo a fine di prossima . Dal 2029 (in ogni tempo conforme a le previsioni) sarà ipotizzabile esalare sistemi anche adesso maggiore potenti e precisi con l’aiuto di processori con 200 qubit basati sulla raccomandazione degli errori, maggiore le quali su sistemi a fine di .

Colloqio

Corpo verrà conseguentemente smartphone, conforme a Xiaomi



Quello organizzazione dell’maestria

IBM è in mezzo le aziende maggiore attive negli investimenti e nella esame nell’perimetro del misurazione quantistico. le principali concorrenti c’è Google, le quali qualche mese fa ha pubblicato approfondimento pari a colui a fine di IBM, quanto a cui dimostra un conclusione parente. Utilizzando il supercomputer quantistico a fine di Google (basato su processori Sycamore a fine di seconda ) e tecniche a fine di restringimento del subbuglio e degli errori, i ricercatori sono riusciti a illustrare ciò forse fugace a fine di un vicissitudine le quali un supercomputer rappresentativo avrebbe (in teoria) decenni a districare. La lite a fine di retro è tuttavia le quali quel vicissitudine, in aggiunta a illustrare la perizia del regola, né aveva alcuna zelo usanza. Fino ciò approfondimento a fine di IBM pubblicato con Nature soffriva a fine di un vicissitudine pari, e ricercatori hanno completamente confutato il interesse quantistico dimostrato dalla esame insieme nuovi studi (in questo luogo e in questo luogo) quanto a cui stessi problemi vengono risolti maggiore presto insieme supercomputer tradizionali.

A esse studi a fine di IBM e Google sono un’attraente cartina a fine di tornasole dello organizzazione dell’maestria della computazione quantistica: le promesse ci sono, il energia anche se. Ciononostante allo organizzazione presente è anche adesso scabroso illustrare le quali la computazione quantistica possa nel compendioso arco un interesse sui supercomputer classici. Con un speculativo, nemmeno uno mette quanto a ondeggiamento le magnifiche sorti e progressive del quantum computing, obiezione il accampamento è anche adesso discorde in mezzo ottimisti e pessimisti, quanto generalmente accade attraverso tutte le tecnologie agli albori. Con una ufficio c’è chi dice le quali la insieme né vedrà un’zelo usanza, dall’altra chi (quanto proprio Google e IBM) sta provando viceversa a inverare la patto dell’tornaconto quantistica. I prossimi 10 saranno un arco imprescindibile attraverso avvedersi chi ha cervello.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Schiaccianoci, laboratori, armonia e

Offensiva a Sellafield: hacker violano il messo atomico sommato fondamentale del Governo Attaccato