in

Incendio traghetto di Lampedusa, evacuati passeggeri e migranti

Incendio traghetto di Lampedusa, evacuati passeggeri e migranti
Incendio traghetto di Lampedusa, evacuati passeggeri e migranti

Sono stati tutti evacuati e trasbordati sulla nave Diciotti della Capitaneria di porto i 175 passeggeri del traghetto di linea Cossyra dove, nella sala macchine, ieri sera, mentre era in navigazione verso Porto Empedocle, si è sviluppato un incendio. Solo una famiglia, composta da tre adulti e un bambino di 14 mesi, è stata fatta salire sulla motovedetta Cp324 che è già giunta a Lampedusa, mentre tutti gli altri sono in viaggio verso Porto Empedocle.

L’evacuazione è stata decisa, durante la notte, per motivi di opportunità, ossia per evitare che rimanessero troppo tempo in attesa sulla nave, e non di sicurezza. Non c’è mai stato infatti alcun pericolo per l’incolumità dei passeggeri. L’incendio si è sviluppato mentre la nave di linea si trovava a 5 miglia a Sud da Linosa. A bordo c’erano complessivamente 175 persone, di cui 83 migranti trasferiti dall’hotspot di Lampedusa, 10 carabinieri del reggimento Puglia, 27 membri dell’equipaggio e 55 passeggeri.

Le fiamme sono state circoscritte e spente grazie ai sistemi di sicurezza. Il traghetto, subito dopo che il rogo è stato domato, è rimasto fermo, in attesa dell’arrivo delle due unità della Capitaneria sulle quali è stato fatto il trasbordo di passeggeri, migranti e carabinieri.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ITW 2023, Hiroshi Ishiguro (Atr): “Grazie agli avatar avremo una nuova società più inclusiva”

ITW 2023, Hiroshi Ishiguro (Atr): “Grazie agli avatar avremo una nuova società più inclusiva”

New York è sott’acqua: piogge torrenziali, dichiarato lo stato d’emergenza

New York è sott’acqua: piogge torrenziali, dichiarato lo stato d’emergenza