in

Biden riconosce pubblicamente la nipotina Navy, ex “figlia segreta” di Hunter: “Vogliamo solo il meglio per lei”


Il presidente americano Joe Biden ha riconosciuto pubblicamente per la prima volta la settima nipote, Navy (4 anni), figlia del secondogenito Hunter e di Lunden Roberts, una donna dell’Arkansas. “Hunter e la madre di Navy, Lunden, stanno lavorando insieme per costruire un rapporto che sia nel migliore interesse della figlia, preservando la sua privacy il più possibile in futuro”, ha dichiarato Biden in una nota. “Questa non è una questione politica, è una questione familiare”, ha rimarcato, “Jill (la first lady, ndr) e io vogliamo solo ciò che è meglio per tutti i nostri nipoti, compresa Navy”.

Biden e la nipote mai riconosciuta: un altro guaio del figlio Hunter


La paternità di Hunter Biden è stata stabilita dal test del Dna dopo che Roberts ha fatto causa per il mantenimento dei figli. Una questione risolta solo di recente. Hunter ha scritto del suo incontro con Roberts nel suo libro di memorie del 2021, sostenendo che sia avvenuto in un momento in cui era gravemente dipendente da alcol e droghe, incluso il crack. “Non avevo alcun ricordo del nostro incontro”, ha affermato nel libro, “ero un disastro, ma di questo me ne sono assunto la responsabilità”. Biden ha messo la famiglia al centro del proprio impegno pubblico e quindi ha dovuto affrontare numerose critiche da parte degli oppositori quando non aveva riconosciuto la nipotina.



Leggi di più su repubblica.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Omicidio a Rovereto, uccide la vicina di casa a colpi di accetta e si costituisce

Tornado nel Ravennate: tetti scoperchiati, auto danneggiate, le immagini di cosa ha lasciato