in

Calcio femminile, il Cesena aggiunge alla rosa l’attaccante Tamborini e la centrocampista Risina

Il Cesena Femminile annuncia l’arrivo in Romagna dell’attaccante Sara Tamborini e della centrocampista Maria Giulia Risina. La prima, classe 2001, è cresciuta calcisticamente nel Milan con il quale ha esordito in Serie A nel dicembre del 2019, nella stagione 2021/2022 lascia Milano per trasferirsi ad Empoli. Nonostante la giovane età, nella massima serie è riuscita a ritagliarsi il suo spazio collezionando 21 presenze e 4 gol. Lo scorso campionato si è messa in gioco scendendo di categoria per vestire la maglia del Napoli con la quale ha conquistato la promozione. Ha già indossato la maglia della nazionale con le squadre dell’under 16 e under 17. Un innesto importante che conferma la volontà di creare una squadra giovane ma già pronta ad affrontare un campionato difficile come la Serie B. “Ho scelto Cesena perché ho percepito fiducia nei miei confronti – dichiara Tamborini -. Penso che sia una squadra composta da ottimi elementi ed una società sana che ha deciso di puntare sulle giovani. Quest’anno vorrei migliorare quanto di buono ho già espresso a Napoli nella passata stagione. Il mio obiettivo è fare un bel campionato sia a livello personale che di squadra”.

Risina, classe 96, inizia a giocare a pallone a Catania, sua città natale, ma è con l’esperienza al Napoli che si affaccia nel mondo delle grandi. Con la maglia azzurra ha fatto la scalata dalla C alla A conquistando anche la salvezza nella massima serie nella stagione 2020/2021. L’anno successivo passa al Venezia in Serie C, diventa capitana e al termine dell’ultimo campionato ha festeggiato la vittoria della Coppa Italia di Serie C. “È un club con  un progetto ambizioso, la conferma la dà l’ottimo posizionamento l’anno scorso in stagione – commenta la centrocampista -. Sicuramente con il mister Conte possiamo fare bene, divertirci e far divertire. Ho avuto ottime sensazioni sin dalle prime chiamate e ritornare in B per me è uno stimolo. Mi aspetto dalla prossima stagione sicuramente una posizione migliore rispetto allo scorso anno, questo potrebbe essere già un obiettivo. Sono una persona ambiziosa che ha sempre lavorato e sudato per ottenere il massimo quindi anche quest’anno farò lo stesso se non di più”. “Sento la stima da parte del mister e del club e questa cosa mi rende orgogliosa, sono onorata di poter far parte di questo gruppo. Per quanto riguarda gli obiettivi credo che anche quelli personali si ottengano con la coesione, sacrifico e dedizione dell’intera squadra, quindi mi aspetto grandi cose e non vedo l’ora di iniziare la stagione con i colori bianconeri” chiude Risina. 



Leggi di più su cesena today

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Gli avvocati: “A Bologna situazione del carcere allarmante”

Blanco nel mirino degli animalisti per il cane blu de «L’isola delle rose»- Corriere.it