in

Belluno, malore nella notte: operaio di 26 anni trovato morto a letto dai genitori


Kevin Fontanive, 26 anni, in una foto tratta dal suo profilo Instagram

Quando si sono avvicinati al letto lo hanno trovato gi morto. Kevin Fontanive, che abitava a Voltago Agordino, aveva solo 26 anni, lavorava in Luxottica ed morto nella notte tra sabato e domenica. A trovarlo senza vita i genitori, che abitavano con lui. Kevin era in dialisi da 3 anni, aveva entrambi i reni compromessi per una malattia autoimmune che lo assediava da anni. E il fisico, dopo aver combattuto con tutte le forze questa battaglia, non ha retto il colpo. Dovevamo andare a Padova, per il trapianto – spiega Francesco Fontanive, il pap – in accordo con la dottoressa che l’aveva in cura avevamo deciso di provare questa strada. Kevin stava abbastanza bene, forse avrebbe retto. Ma il cuore che ha ceduto prima.


La malattia

Kevin si era ammalato quando stava lavorando in Germania in latteria, era stato ricoverato l, e l aveva fatto la cura. Ho chiamato il sindaco di Belluno per chiedergli di aiutarmi a trovargli il posto in ospedale per quando rientrava in Italia – spiega il pap -. Cos andata ma evidentemente il cuore non ha pi retto, non ci sono parole per questo dolore. Nelle scorse ore anche sindaco di Voltago ha incontrato i genitori. In momenti cos e in tragedie di questo tipo davvero non ci sono parole – dice il sindaco Giuseppe Schena – sono stato dai genitori e li ho abbracciati, altro non potevo fare. Il funerale sar celebrato, marted 17 gennaio, alle 14.30, nella chiesa di Frassen.

La newsletter del Corriere del Veneto

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti gratis alla newsletter del Corriere del Veneto. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella di posta alle 12. Basta cliccare qui.

16 gennaio 2023 (modifica il 16 gennaio 2023 | 20:15)

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Leggi di più su corriere.it

Written by bourbiza mohamed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

nuove nomine, anche un laico- Corriere.it

Una stella (Michelin) tutta pugliese brilla a Parigi: premiato il ristorante di Martino Ruggieri